Maschi e altri maschi. Gli uomini e la sessualità

Daniel Welzer-Lang

Traduttore: S. Arecco
Editore: Einaudi
Collana: Gli struzzi
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 29 agosto 2006
Pagine: XIV-273 p., Brossura
  • EAN: 9788806183264
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Usato su Libraccio.it - € 8,10
Descrizione
Le donne non sono più quelle di una volta. E gli uomini? Sono a loro volta cambiati, ma in modo più eterogeneo e meno esplicito, al di là della visibilità conquistata dal movimento gay. Che cosa sappiamo esattamente dell'universo dei queer, dei trans e dei crossgender, dei bisessuali, ma anche dei prostituti e dei "professionisti" maschili del sesso? E cosa è rimasto e come si sta reinventando il "dominio maschile" tanto studiato dai sociologi? Dall'ambiente delle strade di periferia a quello degli scambisti, dalle violenze nelle carceri ai litigi delle coppie sui compiti domestici, Daniel Welzer-Lang espone qui i risultati di quindici anni di ricerche sul campo in un libro appassionato e privo di tabù. Per accettare la molteplicità delle identità sessuali, per conoscere e comprendere i numerosi volti del maschile. Daniel Welzer-Lang insegna Sociologia all'Università Le Mirail di Tolosa.

€ 8,10

€ 15,00

8 punti Premium

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    alberto

    10/05/2007 14:22:07

    Da lettore onnivoro (e a volte anche un po' bulimico) mi è capitato a volte di imbattermi anche in qualche sciocchezza, ma mai in così tante e tutte concentrate in un solo libro! L'esposizione sembra una tesina di laurea arzigogolata e condita di citazioni, tanto per dimostrare che si è studiato e per impressionare il lettore;i contenuti sono un guazzabuglio di concetti che non dicono nulla di quello che il titolo propone e non danno nessun contributo alla analisi psico-socio-antropologica della sessualità maschile. Involontariamente esilaranti sono le righe che pongono la questione di come vada definito un uomo che abbia una identità femminile con un orientamento sessuale lesbico... Io il libro l'ho gettato via nel primo cassonetto della spazzatura che ho incontrato (e non era neppure quello per la raccolta diferenziata della carta). Fate un po' voi....

Scrivi una recensione