Massoni. Società a responsabilità illimitata. La scoperta delle Ur-Lodges - Gioele Magaldi,Laura Maragnani - copertina

Massoni. Società a responsabilità illimitata. La scoperta delle Ur-Lodges

Gioele Magaldi,Laura Maragnani

Scrivi una recensione
Editore: Chiarelettere
Collana: Principioattivo
Anno edizione: 2014
Pagine: 656 p., Brossura
  • EAN: 9788861901599

nella classifica Bestseller di IBS LibriSocietà, politica e comunicazione - Argomenti d'interesse generale - Credenze popolari e conoscenze controverse - Teorie della cospirazione

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 16,58

€ 19,50
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 19,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Sedetevi e fate un bel respiro: qui trovate storia, nomi e obiettivi dei massoni al potere in italia e nel mondo, raccontati da autorevolissimi insider del network massonico internazionale, che per la prima volta aprono gli archivi riservati delle proprie superlogge (ur-lodges). Le liste che leggerete sono sconvolgenti. Lo sapevate che Angela Merkel e Vladimir Putin sono stati iniziati alla stessa ur-lodge, la golden eurasia? e che l’isis è manipolato da superfratelli assolutamente indifferenti all’islam? da Barack Obama a Xi Kimping, da Mario Draghi a Giorgio Napolitano, da Christine Lagarde a Pier Carlo Padoan, passando per Gandhi, Reagan, Mandela, Agnelli, Clinton e Blair, ecco i grembiulini che hanno segnato la storia del novecento e dei primi anni duemila. una battaglia per la democrazia. tra le ur-lodges neoaristocratiche, che vogliono restaurare il potere degli oligarchi, e quelle progressiste, fedeli al motto liberté égalité fraternité, è in corso una guerra feroce. l’ultimo atto è già iniziato, come rivela magaldi per la prima volta, con la rottura della pax massonica stilata nel 1981: il patto united freemasons for globalization. una rilettura esplosiva del novecento nei suoi momenti più drammatici – la guerra fredda, gli omicidi dei fratelli Kennedy e di M.L. King, gli attentati a Reagan e a Wojtyla – arrivando fino al massacro dell’11 settembre 2001 e all’avanzata dell’isis in questi giorni. massoni società a responsabilità illimitata. la scoperta delle ur-lodges è il primo volume di una trilogia che offre un’inedita radiografia del potere.
3,75
di 5
Totale 12
5
6
4
3
3
0
2
0
1
3
  • User Icon

    n.d.

    12/03/2019 17:21:24

    Verosimile e dettagliato spaccato di retroscena internazionali. Alcune cose sono ripetute ma se credete a quello che c'è scritto ( e io ci credo) allora contiene informazioni che non troverete da nessuna altra parte. Non so il massimo dei voti solo perché, come dicevo, nonostante sia scritto molto bene contiene alcune ripetizioni e non ho colto una struttura ben organizzata..sembra cioè messo insieme un po' in fretta. Ciò nonostante è imperdibile!

  • User Icon

    n.d.

    01/07/2018 09:54:46

    Lo consiglio, se si ha tempo e voglia di approfondire un argomento che svela, senza retorica, fatti e personaggi di una realtà sconosciuta.

  • User Icon

    angelo

    19/10/2017 16:58:49

    Il primo sentimento che coglie nel leggere il libro è quello della incredulità. E' possibile che quanto racconta Magaldi, peraltro facendo nomi e cognomi di personaggi di prim’ordine nazionali e internazionali, sia vero? O il tutto non è piuttosto il parto di un autore immaginifico? Poi, però, si legge che l'autore ha depositato presso vari notai i documenti che comprovano quanto scritto, pronti a essere esibiti nel caso che qualcuno si sentisse diffamato e querelasse. Meditando, poi, più attentamente sul contenuto del libro, si arriva alla conclusione che il tutto ha una sua forte consistenza logica. Se esiste un potere sovranazionale esercitato da varie entità più o meno in accordo/disaccordo tra loro, la strutturazione di questo potere non può che essere quella raccontata da Magaldi: vari gruppi apicali (logge massoniche?) che decidono a livello globale e, attraverso una serie di altre entità minori (logge locali e gruppi paramassonici vari) , guidano l’economia, l’informazione e anche scelgono le classi di governo nei singoli paesi. Il sentimento finale è quindi di sconforto: che ne è della democrazia, delle libere (?) elezioni, dei dibattiti politici, dei dissensi tra i partiti e di quant’altro ci viene raccontato giornalmente? E’ possibile che sia tutta una farsa? Speriamo che quanto riportato nel libro sia solo frutto dell’immaginazione di Magaldi!

  • User Icon

    Freedom

    07/08/2017 21:37:44

    Con questo libro si capisce da dove arrivano molti dei problemi di questa epoca. Le cose che molti intuiscono sono qui spiegate.

  • User Icon

    danilo

    21/12/2016 15:14:47

    Un capolavoro. fa parte d quei libri ke t spiegano come funziona il mondo. dovrebbero uscire altri 4 libri dell'autore. nn vedo l'ora...

  • User Icon

    Marco

    21/12/2016 08:20:00

    Libro documentatissimo da parte di un filosofo e politologo (con formazione insieme storica e socio-antropologica) oltre che attivista politico progressista keynesiano. Contrariamente alle dicerie spesso diffuse è presente eccome una bibliografia con centinaia di riferimenti Esiste tuttora una parte priva di bibliografia ufficiale ma le accuse dell'autore sono molto pesanti e circostanziate allo stesso tempo e i numerosi accusati spesso di importanza mondiale non hanno esposto denunce per diffamazione a distanza di 2 anni!! Cambierà la percezione dell'azione politica necessaria nei decenni a venire. Da leggere e diffondere come atto di democrazia

  • User Icon

    giorgio

    03/06/2016 18:49:59

    Diciamo che gli avvenimenti oscuri o apparentemente inspiegabili di queste decadi diventano con il libro di Magaldi molto chiari e plausibilissimi vista la realtà odierna e conoscendo l'abitudine alla menzogna e al crimine di chi governa oggi il mondo. Tra l'altro le accuse sono pesanti e Magaldi fa parecchi nomi: direi che è un altro motivo serio che mi fa propendere per la veridicità di quanto dice. Leggo qui tantissime critiche, un motivo in più per leggerlo: significa che il libro sta dando parecchio fastidio a qualcuno.

  • User Icon

    Daniele

    19/08/2015 21:58:23

    Il libro ha un ovvio limite legato all'impossibilità dei "profani", così come vengono definiti i non-massoni da Magaldi, di verificare le informazioni. Tuttavia la ricostruzione storica degli eventi è precisa. Inoltre il libro offre una chiave di lettura plausibile ad eventi altrimenti incomprensibili (si pensi, giusto per fare un esempio ma se ne potrebbero fare tanti, alla apparentemente insensata recente riforma della scuola).

  • User Icon

    Danilo

    26/03/2015 19:06:29

    Magaldi è preparato, ha stima di sé. In questo testo non funziona. Non documenta quanto afferma, e questo è il limite più grosso nella sua personalissima e fantasiosa visione della Massoneria, della sua storia e del suo peso specifico nella società. Il libro promette ma non mantiene. Si resta appesi ad una rivelazione che semplicemente non c'è. Non c'è il coniglio. Solo il cappello

  • User Icon

    Federico

    16/03/2015 11:59:51

    Una collezione di improbabili 'sparate', in uno stile pedante e a tratti illegibile senza mezzo straccio di prova. Libro d'oro per i cultori delle teorie del complotto. Povero per tutti gli altri

  • User Icon

    Ettore

    22/02/2015 16:28:06

    Ho trovato il volume eccellente, documentatissimo e scritto in modo molto avvincente. Offre una ricostruzione più che plausibile dei retroscena degli eventi della seconda metà del Novecento dagli anni Sessanta in poi, soprattutto per chi li ha vissuti. Ovviamente non è fatto per chi si consola con le verità ufficiali propalate da testi e giornali di regime.

  • User Icon

    Alberto

    08/02/2015 12:37:33

    E' un libro scritto più per gli storici che per i normali lettori,troppo frammentario poco scorrevole(pesante).

Vedi tutte le 12 recensioni cliente

- Nota dell’editore

- Dediche
- Premessa generale
- Il potere in grembiulino di Laura Maragnani
- Qui, dalla Terra di Mordor, ottobre 2014

Presupposti del capitolo 1
1. La Soluzione finale (1941-1942-1948)

Presupposti del capitolo 2
2. Conservatorismo da Oriente a Occidente (1950-1956)

Presupposti del capitolo 3
3. Massoni e Vaticano per l’Unione europea (1950-1957)

Presupposti del capitolo 4
4. Il massone e rosacroce Angelo Roncalli alias papa Giovanni XXIII, il Concilio vaticano II e il sogno di una moderna armonia tra essoterismo religioso ed esoterismo massonico in funzione di una rinnovata stagione di uguaglianza, fratellanza e libertà (1958-1968)

Presupposti del capitolo 5
5. L’immaginazione al potere, un massone sulla Luna e la crisi della democrazia (1968-1975)

Presupposti del capitolo 6
6. Chaos ab Ordine et Ordo ab Chao (1967-1981)

Presupposti del capitolo 7
7. Massoni uniti per la globalizzazione, prima parte (1974-1975-1979-1991)

Presupposti del capitolo 8
8. Massoni uniti per la globalizzazione, seconda parte (1992-2001)

Presupposti del capitolo 9
9. Un grande occhio infuocato senza palpebre, inscritto in un triangolo. Sauron col grembiulino e la Globalizzazione senza democrazia, senza libertà e senza diritti globali, prima parte (2001-?)

- Fonti testimoniali
- L’importanza della tradizione orale, bocca-orecchio, in massoneria e nelle società iniziatiche in genere
- Bibliografia parziale
- Glossario minimo parziale
- Indice dei nomi
- Piano dell’opera
- Ringraziamenti
  • Gioele Magaldi Cover

    Gioele Magaldi è uno storico, politologo e filosofo, ex Maestro Venerabile della loggia "Monte Sion di Roma" (Goi), già membro della Ur-Lodge "Thomas Paine”, è Gran Maestro del movimento massonico “Grande Oriente Democratico” (God). Fautore di un impegno solare e progressista della massoneria, ha dato vita anche a “Democrazia Radical Popolare” (Drp) e al "Movimento Roosevelt" (Mr).Esperto di filosofia e cultura rinascimentale, è anche studioso delle correnti spirituali eterodosse ed esoteriche nell’Europa moderna e contemporanea. Tra le sue pubblicazioni: Ut Philosophia poesis (Pericle Tangerine) e Alchimia. Un problema storiografico ed ermeneutico (Mimesis).  Approfondisci
  • Laura Maragnani Cover

    Giornalista di «Panorama», si occupa da sempre di diritti civili, emarginazione e minoranze. Ha lavorato anche per «L'Europeo» e «Società civile». Ha scritto Le ragazze di Benin City (Melampo), Ecce omo (Rizzoli), I ragazzi del '76 (Utet).  Approfondisci
Note legali