Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

La maternità sociale fra Svezia e Italia. Il carteggio Ellen Key-Ersilia Majno (1907-1917) - Ulla Åkerström - ebook

La maternità sociale fra Svezia e Italia. Il carteggio Ellen Key-Ersilia Majno (1907-1917)

Ulla Åkerström

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Viella
Formato: PDF con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 6,35 MB
Pagine della versione a stampa: 188 p.
  • EAN: 9788833136370

€ 14,99

Punti Premium: 15

Venduto e spedito da IBS

spinner

Scaricabile subito

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Nel primo Novecento la scrittrice e pedagoga svedese Ellen Key era letta e stimata in tutta Europa. La sua vasta produzione comprende opere significative come Il secolo dei fanciulli e L’amore ed il matrimonio, tradotte nelle maggiori lingue straniere, compreso l’italiano. Non è perciò strano che Ersilia Bronzini Majno, fondatrice e presidente dell’Unione Femminile Nazionale e protagonista del femminismo pratico a Milano, invitasse Key a tenere una conferenza nel maggio del 1907 e ad essere presidente onoraria al Congresso femminile a Milano nel 1908. Grazie al loro carteggio, riprodotto e commentato nel presente volume, è stato possibile ricostruire un capitolo finora sconosciuto del femminismo europeo.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Ulla Åkerström Cover

    Ulla Åkerström è nata a Göteborg nel 1964. Insegna da oltre vent’anni Lingua e letteratura italiana all’Università di Göteborg. Si è occupata della narrativa italiana del secondo dopoguerra e ha pubblicato vari articoli sulle opere di Regina di Luanto, Antonio Fogazzaro, Michele Saponaro e altri autori del periodo tra Otto e Novecento. Si è dedicata anche alla traduzione in svedese e alla curatela di opere di Giuseppe Bonaviri, Alberto Bevilacqua e Corrado Calabrò. In Italia ha pubblica con la casa editrice Aracne. Fra i suoi titoli si citano: Tra confessione e contraddizione. Uno studio sul romanzo di Alba de Céspedes dal 1949 al 1955; Cara grande amica. Il carteggio Ellen Key-Sibilla Aleramo; L'uso... Approfondisci
Note legali