Illustratore: Q. Buchholz
Editore: Einaudi Ragazzi
Anno edizione: 1999
Pagine: 104 p., ill.
  • EAN: 9788879263092

€ 8,50

Venduto e spedito da Libro di Faccia

Solo una copia disponibile

+ 2,90 € Spese di spedizione

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 


scheda di Passoni, D., L'Indice 1993, n. 7
(scheda pubblicata per l'edizione del 1993 presso E. Elle)

Quest'opera di Piumini affronta nuovamente , dopo "Lo Stralisco" , il tema della morte, raramente presente nella narrativa per ragazzi. Protagonisti sono, nella stessa misura, Mattia, un bambino di sette anni, e il nonno, che finisce la sua vita all'inizio del racconto. L'intento è dare forma narrativa e immaginativa all'accettazione della morte, dell'assenza, della fine del dialogo. È un viaggio che nonno e nipote affrontano uscendo ancora una volta insieme "a fare un bel giro", visitando e amando la natura e gli uomini. Un piccolo viaggio iniziatico, vissuto nella realtà e nella fantasia (non manca l'avventura con i pirati), accompagnato da un dialogo continuo. Finché' il nonno, che stranamente diviene sempre più piccolo, si fa invisibile e come un forte profumo entra nel corpo e nella mente del bambino. Di lì potrà per sempre continuare a parlare con lui e ad essere presente nella sua vita. L'impresa è ardua ma il risultato convincente perché' la narrazione è ricca e sapiente, soffusa di tenerezza. Di tutt'altro genere i due volumi dello stesso autore, "I duelli di Navarra" e "Il portatore di baci" delle Nuove Edizioni Romane, Roma 1922, Lit 24.000 cad., che ripresentano in nuova veste editoriale e con nuove illustrazioni alcune favole scritte da Piumini all'inizio del suo percorso di scrittore. Favole che si rileggono con piacere per la loro carica innovativa, l'arguzia e l'eleganza della scrittura.