Medioevo, un secolare pregiudizio

Régine Pernoud

Editore: Bompiani
Collana: Tascabili. Saggi
Anno edizione: 2001
Formato: Tascabile
In commercio dal: 26 luglio 2001
Pagine: 192 p.
  • EAN: 9788845250064
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Usato su Libraccio.it - € 5,40

€ 5,40

€ 10,00

5 punti Premium

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Emanuela

    31/05/2016 23:47:01

    Nonostante il libro abbia ormai circa 40 anni, sembra scritto ieri. Anzi, probabilmente negli ultimi 40 anni le cose sono ulteriormente peggiorate e l'ignoranza che l'autrice lamentava circa il Medioevo è aumentata. Ancora oggi quest'epoca viene vista come "gli anni bui", caratterizzati solo da ignoranza, superstizione, e dagli immancabili roghi dell'inquisizione. Se la gente smettesse di leggere romanzetti e guardare filmetti e serie TV e leggesse libri come questo, sarebbe tanto di guadagnato. Una cosa curiosa. Nell'ultimo capitolo l'autrice auspica che a scuola la storia venga insegnata in modo diverso e che alle elementari ai bambini vengano presentati non i fatti storici, ma dei personaggi e degli episodi particolari, per poi iniziare con la storia vera e propria solo verso i 10 anni. ebbene, questo tipo di insegnamento esiste già: si chiama insegnamento a epoche e viene tenuto nelle scuole Waldorf.

Scrivi una recensione