Memorie di un cane randagio

Ann M. Martin

Traduttore: M. Proietti
Editore: TEA
Collana: Teadue
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
In commercio dal: 14 aprile 2011
Pagine: 156 p., Brossura
  • EAN: 9788850224814
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
La randagia Squirrel è una cagnetta tosta, non ha mai perso tempo ad autocommiserarsi. Ma la sua non è una vita semplice. Separata ancora cucciola dall'adorato fratello Bone, Squirrel ha dovuto imparare a cavarsela. Vagabonda e spesso sola, stagione dopo stagione, sulla sua strada incontra uomini e altri cani, amici e nemici. Ognuno lascia una traccia in lei, a volte una vera e propria cicatrice. E, come sempre, sono le ferite interiori quelle più difficili da guarire. Delusa dall'uomo e dalla sua ipocrisia, convinta ormai di bastare a se stessa, Squirrel scopre però che la riconciliazione con il genere umano è possibile, anzi, necessaria. Perché una vita è piena solo quando è condivisa. Questa è la storia di Squirrel, raccontata con le sue parole: per i bambini un'avventura appassionante, per gli adulti un originale punto di vista sul comportamento umano.

€ 4,64

€ 8,60

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Garanzia Libraccio
Quantità:

€ 7,31

€ 8,60

Risparmi € 1,29 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Tiziana

    03/01/2012 22:43:54

    a dire il vero con tutta la sfilza di libri sugli animali che stanno pubblicando, questo mi sembra uno dei meno apprezzabili. la storia è indubbiamente commovente ma la scrittura non ha nessun pregio, sembra più una storiella per bambini

  • User Icon

    Anna

    15/05/2011 13:07:07

    Un libro semplice commovente coinvolgente. Solo chi ama veramente i cani può apprezzarlo. Da leggere tutto d'un fiato

Scrivi una recensione