Memorie di una geisha

Arthur Golden

Traduttore: D. Cerutti Pini
Editore: TEA
Collana: I grandi
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
In commercio dal: 9 ottobre 2008
Pagine: 571 p., Brossura
  • EAN: 9788850217182
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 6,48
Descrizione
Circondate da un'aura di mistero, le geishe hanno sempre esercitato sugli occidentali un'attrazione quasi irresistibile. Ma chi sono in realtà queste donne? A tutte le domande che queste figure leggendarie suscitano, Arthur Golden ha risposto con un romanzo, profondamente documentato, che conserva tutta l'immediatezza e l'emozione di una storia vera. Che cosa significa essere una geisha lo apprendiamo così dalla voce di Sayuri che ci racconta la sua storia: l'infanzia, il rapimento, l'addestramento, la disciplina - tutte le vicende che, sullo sfondo del Giappone del '900, l'hanno condotta a diventare la geisha più famosa e ricercata. Un romanzo avvincente e toccante, coronato da uno straordinario ritratto femminile e dalla sua voce indimenticabile.

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 12,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    karina

    13/11/2018 23:21:40

    un libro Sublime, che ho amato fin dalla prima pagina, narra di un amore tormentato, quasi impossibile, tanto forte, un amore che molti di noi avranno vissuto. era tutto così vero, quei piccoli gesti che il comandante faceva magari senza rendersi conto, come solo guardarla, per lei erano così importanti,significativi, quante volte ci è successo ? conservare ogni singolo piccolo dono che la persona di cui eravamo totalmente innamorati,per cui cercavamo di essere il meglio del meglio ,ci faceva. è un libro meraviglioso perchè è VERO, non ci sono belle parole senza senso, belle descrizioni,no,nulla di tutto ciò,c'è molto sentimento e parole di una persona che ha vissuto e provato sentimenti del genere.

  • User Icon

    Thea

    31/10/2018 13:24:14

    Un libro stupendo, molto appassionante. Da al lettore la possibilità di immedesimarsi nella protagonista.

  • User Icon

    Serena

    26/10/2018 14:29:03

    E' un libro non pesante, scorrevole che ti porta dritto alla fine. Consigliato

  • User Icon

    viktoriia

    02/10/2018 17:25:47

    Un bellissimo libro, che ti trasposta attraverso la storia di Sayuri. Si legge con molta leggerezza e non vedi l'ora di arrivare alla fine della storia.

  • User Icon

    eugenia

    23/09/2018 18:48:12

    Leggendo memorie di una geisha sono potuta entrare in un mondo fatto di riti e magia dove l'apparente delicatezza nasconde una grande forza, proprio come il bellissimo volto dipinto delle geishe nasconde le loro sofferenze più intime. Intimo e prezioso come un tesoro ci svela la storia travagliata di una giovane donna che nella sua breve vita dovrà affrontare molte difficoltà mantenendo sempre la compostezza e l'eleganza che da lei ci si aspetta.

  • User Icon

    Giulia

    23/09/2018 17:27:43

    Ad anni di distanza, molti libri letti dopo, indiscutibilmente questo libro rimane il mio preferito in assoluto. Una storia che mi ha veramente emozionato e ancora oggi ricordo quante emozioni mi ha fatto provare questo libro. Quando mi chiedono consigli su libri da leggere questo è sicuramente il primo che consiglio se ancora non si è letto!

  • User Icon

    Letizia

    23/09/2018 12:00:50

    "Memorie di una geisha" è un libro che ho letto recentemente e che ho amato molto. La protagonista ha un'evoluzione realistica, una crescita emotiva notevole e una buona coerenza. L'ambientazione è quella del Giappone pre e post guerra, che porterà la nostra geisha a contatto con una realtà più dura. Ho amato la descrizione dei kimono, le spiegazioni sul mondo delle geishe, la loro formazione, le loro difficoltà e sofferenze in un mondo dove a dominare è prettamente l'uomo. Lo consiglio a chiunque sia interessato ad una parte della cultura giapponese.

  • User Icon

    Lorenzo

    22/09/2018 17:44:43

    Libro fantastico che fa vivere appieno la storia e le tradizioni giapponesi. Leggendo da questo libro si rimane affascinati dal Giappone, dalla sua cultura, dal ruolo delle geisha e da una cultura con valori profondi e radicati fortemente nel passato. Lo consiglio vivamente

  • User Icon

    riccardo

    22/09/2018 10:34:43

    Bellissima storia d amore, ambientata nell'affascinante mondo delle geishe. Un tuffo nella cultura giapponese, così diversa dalla nostra , da avere una figura sociale per noi inesistente, per cui nella nostra lingua non esiste nemmeno la traduzione. "le geishe non sono cortigiane e non sono mogli... la parola geisha significa artista e va contemplata come un opera d'arte in movimento..". La geisha , erroneamente pensata come una prostituta è in realtà una figura ben diversa, è un'artista molto preparata, in tutte le arti femminili giapponese, che non offre sesso occasionale, nè può sposarsi, ma può contrarre un contratto con un uomo, anche se già sposato, a cui si dona in maniera esclusiva , in cambio del mantenimento della sua attività artistica, che diventa una sorta di "mecenate" e "marito". Per capire il contesto basta pensare che la poligamia in giappone era considerata una cosa normale. La vita delle geisha è molto dura , spesso sono vendute da bambine per iniziare a studiare per questa difficile carriera e sono delle figure assolutamente rispettate e parte integrante della cultura giapponese. Anche se la storia è molto romanzata ho trovato questo romanzo meraviglioso e all'altezza anche il film.

  • User Icon

    M.P.

    21/09/2018 23:41:35

    Libro affascinante che trasporta il lettore all'interno di un mondo unico, ricco di tradizione e che vede al suo centro la figura emblematica delle Geishe. Con grande talento e dimostrando una documentazione eccezionale, l'autore illustra attraverso la figura di Sayuri il percorso che la porta dall'essere una semplice bambina di un piccolo villaggio di pescatori a diventare una delle Geishe più famose e richieste del Giappone. Un romanzo accattivante, che con grande maestria tiene il lettore incollato alle varie pagine. Ben scritto, scorrevole, con riferimenti storici interessanti e che fa scoprire un mondo ricco di tradizione e costumi interessanti. Assolutamente consigliato.

  • User Icon

    roberta

    20/09/2018 18:55:05

    Ho approcciato a questo libro senza alcuna pretesa e mi sono trovata catapultata in una realtà che si trova dall’ altra parte del mondo. Ecco, questo è un libro per chi vuole approcciare ad una cultura tanto diversa dalla nostra, dove attraverso il percorso di una bambina che diventa geisha si può rivivere la storia e l’evoluzione di una comunità senza escludere i sentimenti. Nulla è dato per scontato e tutti i tasselli si incastrano perfettamente. Consigliato.

  • User Icon

    Alice

    20/09/2018 11:12:27

    Forse è il miglior libro che abbia letto quest'anno. La storia di Chiyo, una ragazzina di un villaggio rurale che viene venduta dai suoi genitori per diventare una geisha a Kyoto, è appassionante fin dalle prime pagine. Sono entrata in profonda empatia con questo personaggio e non riuscivo a staccarmi dal libro perchè volevo assolutamente sapere cosa succedesse. La trama è molto coinvolgente ma ciò che ho più apprezzato è che l'autore ha inserito nel libro (e spiegato per filo e per segno) tantissime tradizioni, usanze e pratiche del mondo orientale di cui ero all'oscuro e che mi hanno fatto appassionare alla cultura giapponese e soprattutto al fantastico mondo delle Geisha. E' un peccato che questo sia l'unico romanzo scritto da Golden, avrei sicuramente letto altro di suo. Consigliatissimo.

  • User Icon

    giorgio

    20/09/2018 10:47:48

    Prima di tutto vorrei specificare che le conoscenze e la bravura dello scrittore mi hanno permesso di fare un vero e proprio viaggio nella realtà di queste donne, le Geishe. Non si può fare a meno di immedesimarsi nella giovane protagonista. Vi dono un consiglio: non leggetelo tutto d'un fiato, è uno di quei libri che bisogna gustare giorno dopo giorno... purtroppo l'ho capito alla fine della storia, infatti l'ho divorato in tre giorni. Ogni momento ti lascia in sospeso, inoltre è affascinante osservare i cambiamenti di ogni carattere man mano che il tempo trascorre e tutti sono costretti ad adattarsi ai cambiamenti che avvengono. Non ho dato il massimo dei voti perché il finale è davvero troppo frettoloso e un po' banale rispetto a quello che mi aspettavo, ma lo svolgimento del libro è proprio da vivere.

  • User Icon

    chiara

    20/09/2018 10:13:29

    In un paesino poverissimo con vista sull’oceano vive la piccola Chiyo, proveniente da una famiglia di pescatori poverissima. L’unica vera ricchezza di Chiyo è la sua bellezza fuori dal comune: due splendidi occhi grigi le conferiscono uno sguardo difficile da dimenticare. Vuoi la povertà, vuoi la morte prossima della madre per un tumore osseo, la piccola e sua sorella Satsu vengono mandate a Kyoto e vendute: la sorella in un comune bordello e lei, Chiyo, venduta in una okiya per iniziare il percorso e diventare una geisha. La protagonista, che, una volta diventata geisha, prenderà il nome di Sayuri è di una delicatezza senza precedenti: il suo carattere, i suoi pensieri hanno la stessa bellezza di un disegno fatto ad acquerello su un foglio di carta di riso. Ciò non vuol dire che la protagonista sia una donna senza carattere: già il ritratto che viene fatto di lei bambina ha personalità da vendere e a me come lettrice ha trasmesso molto di più la prima parte e non la seconda. È nelle prime trecento pagine circa che si vede il senso di solitudine, la reticenza ad accettare un futuro, quello della geisha, che non fa per tutte, ma soprattutto il desiderio di questa bambina di poco più di otto anni di ritornare alla sua vita contadina e alla sua famiglia, una bambina che con grande determinazione va alla ricerca della sorella maggiore sperando di potersi ritrovare e scappare. Satsu però la lascerà lì, nel quartiere delle Geishe, il quartiere di Gion, e la piccola Chiyo si troverà a dover crescere in fretta.

  • User Icon

    francesco

    20/09/2018 09:48:44

    Letto alcuni anni fa, e in poche parole: è impossibile cominciarlo senza finirlo. Ogni pagina fa respirare l'atmosfera del Giappone nella sua parte più profonda e tradizionale. Tradizioni che oggi purtroppo sembrano svanire nella frenesia dell'Oriente moderno. Indicato per chi pensa che "geisha" sia solo un sinonimo di "prostituta".

  • User Icon

    rosa

    20/09/2018 09:40:02

    L'arte o la tradizione della Geisha , non è proprio nobile( qui comunque spiega bene cosa sia e soprattutto precisa subito cosa vuol dire esserlo, a smentisce le voci "moderne" sul significato del termine Geisha) ma è molto affascinante. Si descrivono in modo molto accurato riti, cerimonie, vestiario , trucco e quant'altro ruotava intorno a questa figura. Ma la protagonista di questa storia, dura e dolorosa è una ragazzina dagli occhi grigi (rarità in Giappone) che verrà portata via dal suo paese di pescatori e finirà a Kyoto nel quartiere delle Geisha , ovvero Gion. Li diventerà anche lei "un' intrattenitrice" , ma sempre portando nel cuore l'amore per "Il Presidente". Un libro davvero bello, storia che ti cattura, che ti fa provare rabbia, dolore e amore.

  • User Icon

    Paola

    19/09/2018 19:45:42

    Uno dei libri da leggere assolutamente almeno una volta nella vita. Un'occasione per sbirciare in un mondo misterioso e lontano, a noi quasi incomprensibile. La lettura è scorrevole ed emozionante. Consigliato.

  • User Icon

    Arianna

    19/09/2018 19:33:15

    Un libro straordinario nel suo genere, in grado di trasportarti in una realtà completamente diversa dalla nostra quotidianità di stampo occidentale. Risulta scorrevole e piacevole. Unica nota di demerito è la scrittura(o la traduzione) che risulta vagamente banale e poco articolata. La protagonista è ben descritta a livello psicologico, sfortunatamente gli altri personaggi a tratti appaiono abbozzatti e incapaci di una vera evoluzione. Nel complesso è un libro che consiglierei per trascorrere delle ore non troppo impegnative.

  • User Icon

    rita

    19/09/2018 16:32:56

    Libro per certi versi un po' prolisso che racconta l'infanzia e l'adolescenza di simone de beauvoir in un ambiente chiuso e un po' asfittico in un contesto piccolo borghese e molto osservante. Il libro è la descrizione della progressiva presa di coscienza della scrittrice - che poco per volta si libera dei paludamenti che ha ereditato, a differenza della sua amica marie che ne rimane mortalmente invischiata. Il libro potrebbe essere noioso e pesante e invece scorre veloce. E' bello, nelle parole della scrittrice si trova e si rivive tutto il fascino della Parigi del secondo dopoguerra, la coscienza femminile, la definizione del se. Scrittrice che ha molto da insegnare anche alle donne di oggi.

  • User Icon

    rita

    19/09/2018 16:32:06

    È una lettura data da un’intervista con Sayuri che racconta accuratamente la sua vita descrivendoci ogni dettaglio in modo interessante facendoci così inoltrare e incuriosire del suo mondo. È un libro bellissimo che non mi ha annoiata ma ha stimolato in me molta curiosità ed empatia per i sentimenti di Sayuri. In ogni capitolo c’è qualcosa di diverso da scoprire e la scrittura fluida di Golden rende la lettura estremamente interessante ho particolarmente adorato il finale, totalmente inaspettato.

Vedi tutte le 220 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione