copertina

Men I'm Not Married To

Dorothy Parker

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Forgotten Books
Formato: PDF
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 731,13 KB
  • EAN: 9780243804542
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Nella lista dei desideri di 1 persona

€ 5,85

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

No matter where my route may lie, No matter whither I repair, In brief — no matter how or why Or when I go, the boys are there. On lane and byways, street and square, On alley, path and avenue, They seem to spring up everywhere The men I am not married to. I watch them as they pass me by; At each in wonderment I stare, And, but for heaven's grace, I cry, There goes the guy whose name I'd wear! They represent no species rare, They walk and talk as others do They're fair to see — but only fair The men I am not married to. I'm sure that to a mother's eye Is each potentially a bear. But though at home they rank ace-high, No change of heart could I declare. Yet worry silvers not their hair; They deck them not with sprigs of rue. It's curious how they do not care The men I am not married to.
  • Dorothy Parker Cover

    (West End, New Jersey, 1893 - New York 1967) scrittrice statunitense. Giornalista, collaborò a «Vogue», «Vanity Fair», «New Yorker», «Esquire», trasferendo sulla pagina l’umorismo tagliente per cui fu famosa come personaggio pubblico. Autrice di commedie, versi (Poesie, Collected poetry, 1944), libri di narrativa (Il mio mondo è qui, Here lies, 1939; Racconti, Collected stories, 1942), raggiunse i suoi risultati più precisi e pungenti nel ritrarre con acre ironia pregiudizi e conformismi del mondo alto-borghese. Negli anni del dopoguerra lavorò come sceneggiatrice a Hollywood. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali