Mentre noi restiamo qui

Patrick Ness

Traduttore: G. Iacobaci
Editore: Mondadori
Collana: I Grandi
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 5 giugno 2018
Pagine: 232 p., Rilegato
  • EAN: 9788804688044

Età di lettura: Da 12 anni

30° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Bambini e ragazzi - da 12 anni

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 14,45

€ 17,00

Risparmi € 2,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ilaria

    23/09/2018 09:00:45

    Negli ultimi anni, le librerie sono state invase dai libri che hanno come protagonisti i cosiddetti "prescelti", persone particolari che devono adempiere un solo compito: quello di sconfiggere il cattivo di turno. Patrick Ness porta una ventata di aria fresca: in un mondo fatto da prescelti, quelli normali, quelli che vivono nella stessa cittadina dei prescelti, ma non lo sono, cosa fanno? Ness mostra che non solo i prescelti hanno problemi, ma anche i normali, i loro problemi non riguardano il cattivo di turno, ma la scelta del college, l'affrontare malattie mentali e il cercare di cavarsela anche se si ha una famiglia assente. Quello che più mi è rimasto sotto la pelle, sono le ambientazioni: sono cupe, ma vivissime. Un altro punto a favore della storia è che sembra di essere costantemente nel libro, assieme ai protagonisti, sembra di vagare con loro, nella loro cittadina.

  • User Icon

    Be', che dire... Una lettura veramente veloce, coinvolgente, emozionante al punto giusto e soprattutto carica di umanità, di domande che spesso dovremmo porci e di argomenti che non è mai facile affrontare, in un romanzo per ragazzi di questo genere. Ho adorato qualsiasi cosa, a partire dai capitoli e dalla sottotrama che si sviluppa grazie a questi (lo capirete soltanto leggendo le introduzioni ad ogni capitolo), finendo poi con la sorta di piccolo universo che Patrick Ness ha creato per dare uno sfondo a questo romanzo di formazione, indirizzato ad un pubblico di adolescenti ma non solo, dal momento che i temi affrontati dai personaggi non sono poi così semplici e alla portata di tutti (per esempio, credo che purtroppo un ragazzo di tredici o quattordici non porebbe capire). Ho letteralmente VENERATO il concetto di indie e hipster di questo romanzo, e mi ha fatto ridere a crepapelle tutta la storia e lo sfottimento che c'è dietro, soprattutto da parte del gruppo di protagonisti perfettamente normali e non-indie. Lo sfondo sovrannaturale serve a giustificare un po' gli eventi e il modo di pensare dei personaggi, ma non dà fastidio né prende il sopravvento sulla storia. Semplicemente, fa da guida a tutto lo svolgimento della trama, in cui i personaggi perfettamente normali cercano di capire il mondo intorno a loro e sopravvivere all'ennesima giornata senza saltare in aria. Stiamo parlando di un romanzo che affronta questioni spinose come la sessualità, la sfera affettiva di un adolescente, cosa prova e cosa confonde, i rapporti che ha con le persone attorno a sé, il conflitto con i genitori, con la politica, con la scuola e tutti quegli ambienti a loro familiari. Ma ancora, esplora cosa significhi veramente essere umani e vivere nella perfetta normalità, passando un giorno dopo l'altro a cercare il proprio posto nel mondo e non tremare almeno un po' in vista del futuro sempre più incerto. Mi è piaciuto tanto tutto questo, ed ho chiuso il romanzo soddisfatto.

  • User Icon

    mauro

    12/06/2018 14:57:48

    Ci sono i Prescelti. I Supereroi. Quelli che combattono zombie e vampiri e creature malvagie provenienti da altre dimensioni. E poi ci siamo tutti noi. Che viviamo una vita normale, che dobbiamo fare i conti con la quotidianità, che giorno dopo giorno affrontiamo sfide forse ritenute semplici e inferiori. Ma è proprio tutto questo che ci rende eroi. E Patrick Ness cerca di farcelo capire, in un romanzo per ragazzi originale e divertente.

Scrivi una recensione