La meraviglia è quando tremi. Per un'etica della bellezza

Danilo Serra

Editore: LFA Publisher
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 91,13 KB
  • EAN: 9788894187373
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:

€ 4,99

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Scaricabile subito

Aggiungi al carrello Regala

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Descrizione
L'opera è un saggio divulgativo che si nutre di un linguaggio provocatorio e pungente. Il nocciolo della questione riguarda un rapporto assai delicato, la relazione tra la sapienza e la meraviglia: la meraviglia come molla fondamentale che scatena il gioco del pensare e la rivoluzione della conoscenza. Protagonisti della trama saggistica sono i grandi uomini della storia del pensiero, con le loro fatiche, i loro tormenti, le loro grandezze. In un'epoca dove vige la cultura dell'anti-meraviglia, Serra ci propone un "mondo" meraviglioso, incantato e profumato di bellezza. Quella bellezza capace, nonostante tutto, di salvare e ricolorare un'umanità sbiadita. A patto che l'umanità voglia di nuovo essere colorata..

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Michele

    28/09/2016 11:13:37

    Un uomo che brancola nel buio ricerca la luce, ma se la sua coscienza è avvolta dall'oscurità rimane impassibile. "La meraviglia è quando tremi" di Danilo Serra è una scintilla in grado di far riscoprire alle persone le innumerevoli sfumature del proprio sé. Un'opera rivoluzionaria, scritta e condotta da una mano in grado di offrire innumerevoli spunti di riflessione. Il consiglio non è solo di leggere questo libro, ma di accompagnare la lettura con un pezzo di carta su cui annotare tutti i pensieri e le emozioni che lo scritto alimenterà in voi. Una volta conclusa la prima lettura, vi verrà voglia di leggerlo ancora una volta e un'altra ancora. Ogni passaggio assumerà così una luce diversa e il gusto della bellezza rimarrà in voi nelle ore seguenti, come l'aroma del caffè che eccita le nostre menti. Il libro deve essere letto, tenendo ben in mente uno dei moniti principali in esso racchiusi: "so di non sapere". Solo così la meraviglia potrà manifestarsi e si potrà godere delle parole e degli spunti tracciati dall'autore. Ovviamente se si vuole. Infatti, in tutto il libro aleggia un messaggio significativo: le persone sono disposte a mettersi in gioco per alimentare il fuoco della bellezza? Leggere questo libro può essere un buon modo per urlare con forza "sì" in risposta a questa domanda.

Scrivi una recensione