Méthode et invention nouvelle de dresser les chevaux (rist. anast. 1737)

Guillaume de Newcastle

Anno edizione: 1994
In commercio dal: 1 gennaio 1994
Pagine: 236 p., ill. , Rilegato lusso
  • EAN: 9788829911776
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Ristampa anastatica della mirabile opera seicentesca del Principe Guglielmo di Newcastle. Tale opera, fondamentale per quanto riguarda la tecnica dell'addestramento dei cavalli da sella, costituisce altresì un monumento "in folio" per le 42 splendide incisioni che la illustrano. Fu pubblicata per la prima volta ad Anversa nel 1658, in sole 50 copie, allorché l'autore seguì il suo Sovrano Carlo II in esilio, e divenne rapidamente celebre presso tutte le Corti d'Europa. Ma il ridottissimo numero di copie e l'assenza di qualsiasi ristampa rese presto l'Opera pressoché introvabile, tanto che si ritenne che l'Autore avesse fatto distruggere le matrici, dopo aver donato i preziosi volumi a Principi e Signori dell'epoca. Tale supposizione, espressa nel 1733 da M. de la Guernière, scudiero del Re di Francia nell'"Ecole de Cavalerie", fu clamorosamente smentita quattro anni più tardi dall'editore londinese Jean Brindley, che aveva fortunosamente ritrovato le preziose matrici nella biblioteca del Conte di Oxford. La nuova edizione (Londra 1737), dedicata a Enrichetta Cavendish - Holles, Contessa di Oxford, discendente di Guglielmo di Newcastle, ripropose in una veste di altissimo valore tipografico, oltre al celebre testo per l'addestramento dei cavalli da sella, le famosissime incisioni, disegnate dall'olandese Diefenbeke ed eseguite da famosi maestri - incisori dell'epoca, incisioni che, da sole, costituiscono un "corpus" di enorme valore artistico e documentario.

€ 294,38

€ 309,87

Risparmi € 15,49 (5%)

Venduto e spedito da IBS

294 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: