Mi chiamo Giulia Ross. Restaurato in HD (DVD) di Joseph H. Lewis - DVD

Mi chiamo Giulia Ross. Restaurato in HD (DVD)

My Name Is Julia Ross

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: My Name Is Julia Ross
Paese: Stati Uniti
Anno: 1945
Supporto: DVD
Salvato in 8 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 8,78 €)

Assunta come cameriera a Londra presso una casa abitata da una signora e suo figlio, una ragazza scopre che i due intendono farla passare per matta e poi ucciderla simulando il suicidio. Il diabolico piano nasce dal progetto di scambiarla con la ricca moglie del figlio, assassinata dallo stesso il cui cadavere è disperso nell'oceano, e incassare così l'eredità.
  • Produzione: Golem Video, 2019
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area2
  • Nina Foch Cover

    Nome d'arte di N. Consuelo Maud Fock, attrice statunitense. Figlia dell'attrice C. Flowerton e di un direttore d'orchestra, recita in teatro e alla radio, prima di approdare al grande schermo. Appare in alcuni grandi successi hollywoodiani, come Un americano a Parigi (1951) di V. Minnelli e nei panni della regina Maria Antonietta in Scaramouche (1952) di G. Sidney. Nel poliziesco La sete del potere (1954) di R. Wise interpreta la segretaria di W. Holden, emanando un fascino che evoca oscure minacce. Dopo aver recitato in kolossal quali I dieci comandamenti (1956) di C.B. DeMille e Spartacus (1960) di S. Kubrick, si dedica al teatro per almeno un decennio. Torna a lavorare nel cinema con la caustica commedia di O. Preminger Ma che razza di amici! (1971). Approfondisci
  • George MacReady Cover

    Attore statunitense. Giunge a Hollywood con un contratto con la Columbia nel 1942 debuttando in Uragano all'alba di J. Farrow. La cicatrice sulla guancia destra, dovuta a un incidente stradale, lo lega a personaggi cattivi o psicotici mentre la voce profonda basta a inchiodare gli spettatori sulle poltrone. Marito di R. Hayworth in Gilda (1946) di C. Vidor, e collezionista d'arte nella vita (gestisce una galleria insieme all'attore V. Price), viene ricordato dalle generazioni più giovani per il suo ruolo nel serial televisivo Peyton Place (1965-68) di W. Doniger e altri. Approfondisci
Note legali