Mi ritorno in mente. Il corpo, le emozioni, la coscienza

Edoardo Boncinelli

Editore: TEA
Collana: Saggistica TEA
Anno edizione: 2012
Formato: Tascabile
In commercio dal: 16 febbraio 2012
Pagine: 253 p., Brossura
  • EAN: 9788850227501
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Strana storia quella della coscienza. Per secoli si è creduto che tutto quello che succedeva nella nostra testa fosse, almeno potenzialmente, cosciente. La coscienza è stata così confusa con la mente, con la psiche, con lo spirito o con l'anima, e tutti questi termini sono stati usati come sinonimi. Poi qualcuno ha scoperto che non tutti i fenomeni psichici sono consci, ed è cominciata l'era dell'inconscio... Questo saggio, in modo semplice e comprensibile, parla di mente, di emozioni e di coscienza e cerca di mettere a fuoco i rapporti fra queste tre entità e di rintracciarne i legami. Dopo un capitolo introduttivo sul cervello e sulla mente in generale, Edoardo Boncinelli affronta le emozioni, e in particolare l'amore, per poi passare al problema della coscienza. L'ultimo capitolo è dedicato a delineare una teoria dell'Io e del suo rapporto con il mondo e con il corpo. Ne risulta un affascinante percorso attraverso i luoghi della coscienza per comprendere finalmente chi parla quando, usando la prima persona singolare, diciamo Io.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: