Salvato in 7 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
I migliori film degli anni '80. Vol. 2 (4 DVD)
12,99 €
Venditore: IBS
+130 punti Effe
12,99 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,99 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,99 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
I migliori film degli anni '80. Vol. 2 (4 DVD) di Richard Attenborough,John Hughes,John Landis,Franco Zeffirelli
I migliori film degli anni '80. Vol. 2 (4 DVD) di Richard Attenborough,John Hughes,John Landis,Franco Zeffirelli - 2
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

I migliori film degli anni '80. Vol. 2 (4 DVD)
€ 12,99
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Film contenuti nel cofanetto

I migliori film degli anni '80. Vol. 2 (4 DVD)
Un'Imperdibile collezione in DVD con i grandi titoli raccolti in 2 box set da 4 film ciascuno per ripercorrere gli ultimi 50 anni di storia attraverso le pellicole più rappresentative di ogni decade!

Contiene:
- Gandhi
- Una poltrona per due
- The Breakfast Club
- Amore senza fine

Leggi di più Leggi di meno

Descrizione


Un cofanetto che contiene i migliori film dei meravigliosi anni '80. Dalla famosissima commedia Una poltrona per due, con Eddie Murphy e Dan Aykroyd, al film drammatico che ripercorre la vita di Gandhi, interpretato da Ben Kingsley, fino a Breakfast Club e Un amore senza fine.

Contiene:

Una poltrona per due
Randolph e Mortimer Duke sono due potenti magnati dell'economia di Filadelfia. Louis Winthorpe III è il loro delfino, giovane manager rampante e promesso sposo della loro nipote. Billy Ray Valentine è un poveraccio che si finge cieco per intascare qualche elemosina. Per una scommessa tra i due magnati, Valentine entra nella stanza dei bottoni, cavandosela alla grande, mentre lo yuppie Louis finisce tra i barboni. Winthorpe rischia il suicidio, ma lo salva Ophelia, caritatevole prostituta. Valentine, intanto, ha un grande successo nel mondo dell'alta finanza.

Gandhi
Il film racconta 56 anni di vita di Gandhi, il profeta della non violenza che portò il suo paese, l'India, all'indipendenza. Si comincia con i suoi solenni funerali per poi ripercorrere, in un flash-back di tre ore, tutta la sua evoluzione da semplice avvocato dai capelli scuri all'asceta calvo vestito di un bianco lenzuolo. Attorno a lui la moglie fedele, i figli e gli amici seguaci della sua dottrina; contro di lui l'Impero britannico, ma anche il conflitto fra musulmani e indù. Il film si chiude con la scena dell'assassinio: un estremista indù spara tre colpi di rivoltella a Gandhi che muore a 79 anni il 30 gennaio '48.

Breakfast Club
Cinque studenti estranei fra loro si trovano, per punizione, a trascorrere insieme ogni sabato sera nella biblioteca della scuola. I ragazzi finiranno così per conoscersi meglio e per confessarsi i rispettivi malesseri e desideri.

Un amore senza fine
Cinque studenti estranei fra loro si trovano, per punizione, a trascorrere insieme ogni sabato sera nella biblioteca della scuola. I ragazzi finiranno così per conoscersi meglio e per confessarsi i rispettivi malesseri e desideri.
Leggi di più Leggi di meno

Informazioni aggiuntive

Universal Pictures

Conosci l'autore

John Landis

1950, Chicago, Illinois

Regista statunitense. Impara il mestiere cominciando da gregario alla 20th Century Fox e già a ventun anni realizza la satira horror Schlock (1971), che ne anticipa lo stile irriverente e canzonatorio, ritenuto ancora offensivo nei sacrari hollywoodiani dell'epoca. Nel 1978 tuttavia i tempi sono maturi per l'irruzione di Animal House, antesignano del genere poi detto «demenziale», in cui abbina la goliardia del campus universitario alla forza esplosiva dell'allora sconosciuto J. Belushi in un mix di situazioni catastrofiche non tanto da satira trasgressiva quanto finalizzate al puro divertimento dello spettatore. Consapevole della forza di Belushi, il regista lo lancia due anni dopo assieme a D. Aykroyd sulle strade impazzite di The Blues Brothers, inventandosi un «crash-movie» lievitato con...

Don Ameche

1908, Kenosha, Wisconsin

Nome d'arte di Dominic Felix Amici, attore statunitense. Formatosi come attore a teatro e in sceneggiati radiofonici, debutta al cinema nel 1933, ma ottiene il primo grande successo nel 1936 in Ramona di H. King. Aspetto simpatico, baffetti sottili da latin lover e ricco di comunicativa, nella Hollywood degli anni d'oro è elegante interprete di diversi film musicali, come La grande strada bianca (1938) di H. King, con motivi di I. Berlin, e di commedie sofisticate come La signora di mezzanotte (1939) di M. Leisen, con sceneggiatura di B. Wilder, Appuntamento a Miami (1941) di W. Lang, Quella che non devi amare (1945) di S. Wood e, soprattutto, del deliziosamente fantastico Il cielo può attendere (1943) di E. Lubitsch. Non disdegna però impegnativi ruoli in film di altri generi come l'avventuroso...

Dan Aykroyd

1952, Ottawa

Propr. Daniel Edward A., attore, sceneggiatore, produttore e regista statunitense di origine canadese. Inizia con il teatro e nei night-club e, dopo il debutto con Love at First Sight (Amore a prima vista, 1976) di N. Bromfield, ottiene la prima parte di rilievo in 1941 - Allarme a Hollywood (1979) di S. Spielberg. Negli stessi anni concorre a cambiare la storia della televisione americana con il varietà Saturday Night Live, un programma frequentato spesso anche da J. Belushi, con il quale forma il duo musicale protagonista dell’eponimo musical The Blues Brothers (1980) di J. Landis, che lo dirige anche nel seguito smorzato Blues Brothers - Il mito continua (1998), nel prologo di Ai confini della realtà (1983), come finanziere vittima di una stupida scommessa in Una poltrona per due (1983)...

Ralph Bellamy

1904, Chicago, Illinois

Attore statunitense. Inizia la carriera nei teatri di provincia, passando poi a Broadway. A Hollywood, dove giunge nel 1931, interpreta una cinquantina di film. Nel 1943 ritorna al teatro, occupandosi anche di regia, e riscuote un notevole successo nella parte di McLeod in Detective Story (1942) di S. Kingsley. Da questo lavoro trae spunto per la parte di un popolare personaggio, il poliziotto Mike Barnett, protagonista della fortunata serie di telefilm Men against Crime. Tra le sue interpretazioni cinematografiche: Proibito (1932) di F. Capra, Notte di nozze (1935) di K. Vidor, L'orribile verità (1937) di L. McCarey, La signora del venerdì (1940) di H. Hawks, Corte marziale (1955) di O. Preminger.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore