Il mio lungo viaggio. 90 anni di storie vissute

Piero Angela

Editore: Mondadori
Collana: Oscar absolute
Anno edizione: 2018
Formato: Tascabile
In commercio dal: 20 marzo 2018
Pagine: 226 p., Brossura
  • EAN: 9788804688266

15° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Biografie - Biografie e autobiografie - Scienziati, tecnologi, ingegneri

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 11,48

€ 13,50

Risparmi € 2,02 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Guglielmo

    22/09/2018 21:40:24

    Una perla. Sembra di sentirlo parlare, Piero Angela. Scrive con la stessa semplicità con la quale parla in Quark, ma, come lì, mai banale, mai scontato. È il riassunto di una lunga vita fatta di quotidianità, di tenacia nel perseguire gli obiettivi, di intelligenza e di capacità di rimanere sempre se stesso nelle situazioni più disparate. Alterna gli episodi di vita personale e professionale a riflessioni sull'Italia di ieri e di oggi, dei sui pregi e dei suoi limiti in tema di trasparenza e di finanziamento della ricerca scientifica. Bellissimo! Consigliatissimo!

  • User Icon

    Michele

    18/09/2018 17:22:42

    Il libro permette di conoscere la storia di Piero Angela da un punto di vista differente da quello narrato dai suoi grandi successi televisivi. Una storia piena di difficoltà, dall'esperienza vissuta dall'autore durante la guerra ai retroscena della prima repubblica e della RAI di quegli anni.

  • User Icon

    Manu

    03/09/2018 13:59:39

    Una biografia bellissima, che ci mostra i cambiamenti dell'Italia negli ultimi 90 anni. Sembra il racconto di un nonno saggio, come tutti noi avremmo voluto averne, che racconta se stesso ai nipoti. Continua a regalarci opere come queste signor Angela.

  • User Icon

    franco

    08/04/2018 09:45:08

    Da un incontro con Piero Angela si esce sempre arricchiti e contenti, con il senso di non avere sprecato il proprio tempo. Accade così anche al termine della lettura di questo suo bel libro di memorie,in cui l'autore ci conduce, con il consueto garbo arguto e sorridente, non attraverso i territori della scienza o della tecnologia, ma lungo i molteplici sentieri della sua vita. E così apprendiamo della difficile infanzia in tempo di guerra, fra la povertà diffusa e le minacce e dell'occupazione nazista (in cui rifulge la figura del padre Carlo) e del suo successivo aprirsi alla carriera radiofonica e poi televisiva. E così, attraverso gustosi aneddoti di vita vissuta e racconti di viaggi e occasioni sempre raccolte con entusiasmo e apertura mentale, Piero Angela ci fa attraversare il suo secolo, quel 900 che è anche il secolo in cui coloro che oggi hanno fra i 40 e i 60 anni sono largamente vissuti e si sono formati. E ci illumina anche sull'evoluzione della televisione, dai primordi fino alla svolta berlusconiana (pp.182-196) che impose la rivoluzione dei palinsesti RAI e che spiega, fra l'altro, il passaggio dal suo Quark,(nato nel 1981) al tanto amato e tuttora seguitissimo SuperQuark,necessario per occupare una più ampia fascia oraria. Angela non è però solo aneddotico e amichevole, ma sempre profondo e non rinuncia anche qui a toccare i suoi temi preferiti: il valore nella storia della rivoluzione tecnologica, le possibilità della politica e i tanti ritardi dell'Italia (p.110), la polemica contro le superstizioni, col codazzo di maghi, guaritori e cialtroni vari (p. 159-167), con i nuovi pericoli di internet in tal senso che oggi appaiono evidenti; la difesa, anche in tribunale, se necessario, del metodo scientifico e della sua credibilità di divulgatore. Insomma: Piero Angela è senz'altro il maestro della divulgazione scientifica e culturale d'Italia, ma a me piace considerarlo anche l'ultimo illuminista piemontese.

  • User Icon

    Giovanni

    08/04/2018 07:47:44

    Come il buon vecchio Piero Angela non c'è nessuno!

  • User Icon

    Ciaociao

    14/10/2017 23:13:53

    Interessante

  • User Icon

    Giacomo Ricciari

    12/08/2017 13:37:30

    Un altro bel regalo di Piero Angela a tutti i suoi ammiratori. Ben confezionato e godibile nella lettura. Descrivendo memorie e ricordi personali, fa rivivere al lettore, l'essenza di un tempo in continua mutazione. Qualche volta facendoci rimpiangere quelle cose belle, ormai tramontate per la stessa ragione.

  • User Icon

    Alessandro

    29/06/2017 11:03:21

    Per me è sempre stato un punto di riferimento sin da quando ero piccolo.Una delle poche persone cosi comunicative da non annoiarmi mai anche in quegli argomenti di non facile comprensione. Mi ha sempre ispirato Piero Angela per il suo modo "facile" di spiegare la scienza e di scatenare la mia curiosità. Così non potevo perdere il suo ultimo libro intitolato " Il Mio Lungo Viaggio, 90 Anni di Storie Vissute". A differenza di quanto si possa pensare, non è un libro di divulgazione scientifica, sia chiaro! E' invece un bellissimo racconto autobiografico ricco di aneddoti.A tratti divertente. Consiglio l'acquisto di questo interessante libro che per la sua solita chiarezza espositiva ne fa una lettura godibilissima anche al mare, sotto l'ombrellone.

  • User Icon

    Francesco

    12/06/2017 21:37:32

    Davvero un gran bel libro. Per un ventenne come me, che ama la storia, è un ottimo modo per conoscerla. Si sa, Angela è uno dei migliori, ma in questo libro ho scoperto una parte di lui che effettivamente non si è mai vista in tv. Riesce a ripercorrere un percorso che attraversa 6/7 generazioni (dalla battaglia di Waterloo ai giorni d'oggi). Amavo mio nonno (classe 1920) che sin da piccolo mi raccontava molti avvenimenti della storia italiana da lui vissuti e nella lettura di questo testo ho ritrovato le stesse emozioni! Consigliato.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione