Editore: Cult Editore
Collana: Graffiti
Anno edizione: 2009
Pagine: 150 p., Brossura
  • EAN: 9788863920031
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 4,75

€ 9,50

Risparmi € 4,75 (50%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Graziano

    17/12/2011 19:27:32

    La copertina e il titolo sono probabilmente pensati per forzare la metafora pallonara sulla quale è costruito il romanzo, che esplora qualche personaggio, alcune realtà familiari e dipinge un quadretto d'Italia che sfocia anche nel pulp. Non male... autore da tenere d'occhio.

  • User Icon

    angelo

    27/01/2010 14:21:43

    Ho letto di questo romanzo nella rubrica di Gianni Mura, "i 100 nomi del 2009" e sono andato a comprarlo per fiducia nel recensore. Fiducia meritata, perchè è davvero un bel libro, veloce, schietto, velenoso. Ho avuto la conferma della mia buona scelta poi leggendo altre recensioni, e scoprendo che non ero stato l'unico a essere stato colpito da questa bella scoperta letteraria. Sarebbe da far leggere nelle scuole, per insegnare qualcosa di non scontato.

  • User Icon

    Fedor

    18/12/2009 14:51:19

    Leggo nella quarta di copertina di questo libro: <<Un esordio folgorante>>. Compro il libro perchè di "esordi folgoranti" in Italia ultimamente non ne conosco, forse per mia ignoranza... Leggo il libro in un pomeriggio e rimango spiacevolmente colpito. Mediocre nello stile e povero nella trama. In poche parole: brutto, altro che folgorante (giudizio fra l'altro che non porta alcuna firma o citazione critica). Testo che contribuisce a implementare il ciarpume che sovente popola i bancali delle librerie. Forse l'idea di base poteva essere buona, ma certamente sviluppata male.

  • User Icon

    stella

    12/11/2009 10:04:10

    L'ho comprato perchè consigliato da un amico, non avrei preso in considerazione un libro con un pallone da calcio in copertina. Invece è uno dei romanzi più belli che io abbia letto ultimamente. Il calcio è solo un pretesto, il contenuto è una carrellata di storie e personaggi che incarnano a meraviglia il cinismo, la pochezza, la povertà d'animo in cui è finita questa Italiuccia, i cui sogni di gloria consistono nell'andare in tv o anche solo nel "fare soldi". E la narrazione è avvincente e divertente. Per essere un esordiente, ha iniziato decisamente bene.

  • User Icon

    Rocco

    07/11/2009 10:28:58

    Un bel libro, che nonostante il pallone da calcio sbattuto in prima pagina, affronta vari temi, non solo il mondo del pallone. è più un libro sull'italia pallonara, ecco. una bella scoperta

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione