-25%
I miserabili - Victor Hugo - copertina

I miserabili

Victor Hugo

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Valentino Piccoli
Collana: Classici
Edizione: 2
Anno edizione: 1998
Formato: Tascabile
In commercio dal: 28 ottobre 1998
Pagine: 1635 p.
  • EAN: 9788817129107

47° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Classica (prima del 1945)

Salvato in 377 liste dei desideri

€ 14,25

€ 19,00
(-25%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

I miserabili

Victor Hugo

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 22:00

Sabato dalle 8:30 alle 18:00

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


I miserabili

Victor Hugo

€ 19,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 22:00

Sabato dalle 8:30 alle 18:00


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

I miserabili

Victor Hugo

€ 19,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

Lunedì - Venerdì dalle 8:30 alle 22:00

Sabato dalle 8:30 alle 18:00


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 19,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,96
di 5
Totale 24
5
23
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Noi

    09/02/2020 21:42:23

    E' un periodo in cui sto rileggendo molti classici. Ammetto che I Miserabili invece non l'avevo mai letto. Forse la mole, non lo so. Invece, grazie a un gradito regalo di Natale, ho deciso che era ora. E per fortuna. Impagabile!

  • User Icon

    Pietro

    29/01/2020 11:49:59

    Il romanzo in sè è un mattone, di quelli che si usava scrivere nell’800, pieno di digressioni a volte inutili al solo fine di allungare il brodo. Detto ció, resta un pezzo di storia della letteratura francese che puó piacere o meno, ma è pur sempre letteratura con la A maiuscola, e Hugo un maestro, al pari degli scrittori russi dello stesso periodo storico. Certi dialogi peró sono veramente irritanti, come quello tra il custode del convento e la badessa: “Sì, signora badessa!” ripetuto almeno 20 volte in risposta a domande sciocche della religiosa.... mah!!!!!!!

  • User Icon

    Ilrosso

    28/01/2020 11:23:13

    Testo incommensurabile e ritenuto da molti (a ragion veduta) il miglior romanzo della Letteratura francese. Le molte digressioni di carattere storico arricchiscono enormemente il testo e forniscono un quadro completo sull’evoluzione del pensiero francese nel XIX secolo sulla base della precedente Rivoluzione. Il capitolo X in particolare rappresenta una sintesi perfetta dello scontro tra Fede e Ragione che contraddistinse il periodo in cui si dipana la trama.

  • User Icon

    Bartek

    04/12/2019 23:58:24

    Il libro da consigliare!

  • User Icon

    Anna

    15/11/2019 21:48:54

    Capolavoro di Hugo. Lo consiglio vivamente.

  • User Icon

    robbie

    30/09/2019 17:39:09

    Capolavoro assoluto di Hugo, che ci ha regalato alcuni dei personaggi più riusciti della storia della letteratura.Leggerlo dovrebbe essere obbligatorio.

  • User Icon

    Iole

    25/09/2019 10:27:20

    Da leggere assolutamente. 5 stelle

  • User Icon

    giuseppe

    24/09/2019 21:48:23

    Un ritratto della Parigi dell'Ottocento attraverso le vicissitudini di "miserabili", la cui misera condizione rimane immutata per tutto il periodo storico che va dal 1815 al 1832. Un racconto dettagliato con giudizi di rilevanza storica da leggere nei minimi dettagli.

  • User Icon

    Eri

    24/09/2019 15:51:36

    Questo è uno di quei libri di cui si comprende dopo due secondi il motivo del suo successo imperituro. Arrivata alla fine del libro ero praticamente sconvolta dai personaggi perché l'autore è riuscito a descrivere senza pesantezza la psicologia e i dilemmi interiori di ognuno di essi, tanto da farmi trovare direttamente dentro la mente di queste persone. Anche la trama è assolutamente fantastica e si incastra alla perfezione con la descrizione dei personaggi.

  • User Icon

    Philo

    24/09/2019 07:54:47

    magnifico libro da leggere per capire l'ingiustizia e la forza di volontà

  • User Icon

    Franz

    24/09/2019 05:48:19

    Se si potessero dare molte più stelle le darei. Un capolavoro senza nient'altro da aggiungere. Tutto perfetto, consigliatissimo.

  • User Icon

    Valentina

    19/09/2019 17:02:20

    Ma che meraviglia, che avventura questo romanzo: per i suoi protagonisti,in perpetua lotta con loro stessi, pure quando contro gli altri; per il suo autore, ovviamente, e modestamente anche per l'ambizioso ed avido lettore. L'ho amato tanto, malgrado - nonostante - forse anche un po' grazie la lunghezza estenuante e la lentezza delle numerose digressioni; mi sono scoperta a tratti furiosa ed a tratti divertita, poi stanca e combattuta ed ancora indignata e sconfitta. Un po' vergognosa -infine- ammetto di aver stoicamente sopportato la lettura delle pagine prettamente storiche (tante? troppe?) solo grazie la sagace e frizzante capacità di Hugo di rendere vivi eventi, date e nomi che sui libri di scuola sono spesso solo dei semplici caratteri stampati. E' un libro che non può non risvegliare domande tra filosofia ed etica, non sa lasciare indifferenti all'interrogativo più grande : "Ma io -al posto suo- avrei davvero agito così? Quanto forte può essere la voce della mia coscienza? E nel campo infinito, tra giusto e sbagliato... io dove mi siedo?"

  • User Icon

    DEBORA ROSSY

    26/07/2019 13:40:43

    IL PIU' BEL LIBRO CHE ABBIA LETTO. LE STORIE, GLI INTRIGHI. L'IRONIA DI CERTI PASSAGGI CHE SI ALTERNA ALLE DESCRIZIONI DELLA IMMENSA MISERIA DEL POPOLO FRANCESE COME DI QUELLO INGLESE CHE SI RITROVA NEI RACCONTI DI DICKENS. LE DESCRIZIONI SONO TALMENTE REALISTICHE CHE PROVI QUASI LA FAME DI GAVROCHE CHE NONOSTANTE LA FAMIGLIA E' UN BIMBO INFINITAMENTE BUONO. LA FORZA DEI SENTIMENTI E' INCREDIBILE.

  • User Icon

    Cristina Esanu

    10/03/2019 11:44:48

    Un successo vasto e durevole, dovuto alla straordinaria capacità di Hugo di sintetizzare la sua vocazione poetico-simbolica e quella realistico-sociale, dando così vita a un'opera in cui le vicende dei tanti, indimenticabili personaggi si intrecciano con la storia del popolo di Parigi e la rievocazione dei momenti cruciali della sua epopea, dalla battaglia di Waterloo ai moti insurrezionali del 1832

  • User Icon

    Catello

    08/03/2019 14:51:49

    Libro che mi ha convertito alla letteratura, grazie a lui ho intrapreso lo studio universitario di questa disciplina. Storia emozionante e lunghissima inquadrata in avvenimenti storici della Francia di primo ottocento.

  • User Icon

    Andrea

    23/12/2018 17:50:07

    Libro molto bello, da leggere, anche se l'autore spesso si perde in lunghi discorsi dispersivi

  • User Icon

    Lisa

    10/12/2018 05:56:41

    Un capolavoro assoluto che emoziona e coinvolge come raramente è possibile immaginare. La lunghezza del libro è un valore aggiunto, l'unico problema è quando si arriva alla fine di questo affresco di vita. Vi mancheranno i suoi protagonisti e le sue atmosfere.

  • User Icon

    Alessio

    21/09/2018 11:51:22

    Alziamo le mani davanti all'intramontabile capolavoro di Hugo; una storia umana che nutre l'anima e ti fa riflettere. Anche le digressioni sono parte integrante del libro, da non saltare assolutamente

  • User Icon

    Marco

    19/09/2018 22:44:58

    Romanzo bellissimo. A volte Hugo è un po' aulico e certi (pochi) capitoli sono davvero estenuanti, ma vale davvero la pena leggerli ed arrivare in fondo. Storia commovente, coinvolgente e personaggi di grande profondità. Gavroche il personaggio che mi ha colpito di più. Interessante anche la descrizione della Parigi dell'epoca, viene voglia di andare a vedere dal vivo certi luoghi che non esistono più. Leggetelo.

  • User Icon

    Emma

    17/09/2018 13:19:28

    Un libro meraviglioso. Personaggi perfettamente descritti che diventano indimenticabili. Il protagonista affronta le proprie contraddizioni in particolare in alcuni punti nodali che sono delle vere e proprie scelte secondo coscienza. Un libro che ci regala molti spunti di riflessione. Per chi ha voglia di leggere un gran bel romanzo, costruito in maniera molto abile e libera, bello come una sinfonia

Vedi tutte le 24 recensioni cliente
  • Victor Hugo Cover

    Victor Marie Hugo: poeta, romanzie e drammaturgo francese. Figlio di un generale napoleonico, visse da ragazzo in Italia e in Spagna, dove suo padre era stato inviato al seguito di Giuseppe Bonaparte. Dal 1815 al '18, dopo la destituzione del generale Hugo ad opera della Restaurazione e la separazione dei suoi genitori, Victor rimase nel Convitto Cordier da cui uscì fermamente deciso a dedicarsi alla letteratura. Sotto l'influenza delle teorie monarchiche e conservatrici di Chateaubriand e di Lamennais, fondò insieme al fratello Abel Il Conservatore letterario - Le Conservateur littéraire (1819-1821). Nel 1822 pubblicò una prima raccolta di "Odi e poesie varie" (Odes et poésies diverses).La morte della madre fece venir meno il veto al matrimonio con... Approfondisci
Note legali