Mission. Edizione speciale

(The Mission)

Titolo originale: The Mission
Regia: Roland Joffé
Paese: Stati Uniti
Anno: 1986
Supporto: DVD
Numero dischi: 2
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibile in 4 gg lavorativi

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Salvo

    01/03/2009 22:31:17

    Film NOTEVOLE. Sono un docente di Scuole Superiori. Da un sondaggio sui miei alunni ho rilevato che nessuno conosceva il film (malgrado i suoi 22 anni di età). In un tempo come il nostro, ove le coscienze sono assopite (e/o guastate da programmi televisivi indecenti) ho ritenuto opportuno organizzare una visione a scuola: questo film non può mancare nel bagaglio culturale dei futuri cittadini per tutti quei messaggi di solidarietà, amore, altruismo, bellezza che vi sono contenuti; contenuti resi particolarmente pregnanti dalla celestiale colonna sonora firmata dal Maestro Ennio Morricone (uno dei nostri "connazionali da esportazione", per dirla alla Biagi). L'apprezzamento da parte dei miei alunni è stato unanime; sono stati invitati a mettere su carta le loro considerazioni/impressioni. Un film da "Studiare" e sentire con l'anima.

  • User Icon

    Bilbo

    29/01/2009 12:03:08

    Grandioso. Bravo Roland Joffè, anche se poteva sfruttare di più e meglio due attori come De Niro ed Iron. Se solo avesse voluto poteva trasformare questa meravigliosa pellicola in un capolavoro. C'è andato molto vicino, ma mancava qualcosina ancora per arrivarci! Comunque resta un film che ti cambia la vita. La sola colonna sonora di Morricone vale l'acquisto. Una vergogna che il maestro non abbia vinto l'oscar per "Gabriel's Oboe". Purtroppo Hollywood è la politica che comanda e non sempre i migliori si aggiudicano l'oscar. Questo film è pura poesia. Dovrebbero vederlo tutti almeno una volta nella loro vita. Voto: 10.

  • User Icon

    marcello grossi

    13/05/2007 10:56:38

    Sono stato per ben 2 volte alle Cascate di Iguazù, al confine tra Argentina e Brasile, uno dei luohi del film, e ogni volta la mia mente immaginava scene del film e .... sentivo la meravigliosa colonna sonora di Morricone, un brivido emotivo risaliva la mia spina dorsale. Nel 1987 il film Mission si classificava 3° all'assegnazione premio Oscar, 1° fu Platoon, una scelta americana. La migliore colonna sonora andava a Round Midnight, Mission e Morricone al 4° posto (ancora non ci posso credere!) Vinceva l'Oscar come Miglior Fotografia (pienamente d'accordo). Personalmente ritengo la colonna sonora di Mission una delle migliori mai composte, merirerebbe un Oscar di riparazione. Vinse però la Palma d'Oro a Cannes come film. Il film non è perfetto, ma nel suo insieme è grandioso e meritava più di Platoon. Un consiglio: se per caso un giorno andate in Sud America a vedere le cascate di Iguazù, non commettete l'errore di vedere la sola parte Brasiliana. IMPERDIBILE è la parte Argentina, se non si visita la parte in territorio Argentino, con la Garganta del Diablo e la Cascata San Martin, praticamente non si può dire di aver visto le cascate, è successo a gente che conosco. Buon viaggio e buon film.

  • User Icon

    Michele Bettini

    01/05/2007 03:55:41

    Una storia vera, che conferma le atrocità che l'uomo ha fatto e continua a fare contro i suoi simili. Un film che spiega abbastanza fedelmente come religione e giochi di potere abbiano sacrificato nei secoli le vite di tanti innocenti e di tanti sacerdoti coraggiosi. Può cambiare la prospettiva ad una vita intera. Insegna ad avere il coraggio di schierarsi dalla parte del giusto, degli oppressi contro gli oppressori, anche a costo della propria vita. Bello il ruolo di De Niro, per il suo trapasso, simile a quello dell'Innominato manzoniano. De Niro per tutto il film si porta dietro quell'aria di uomo che "ha una ferita dentro" Doveva essere un po’ più lungo. Manca un po’ di potenza drammatica. Grandiosa la colonna sonora di Morricone. Quasi un capolavoro. Un paesaggio indimenticabile. Ci sono stato. Qualcuno vi ha visto la foresta amazzonica e invece è il Paranà. Occorrono più spesso film come questo.

  • User Icon

    Aldo176

    07/02/2007 19:51:59

    Straordinario. Smuove le coscienze, se goduto nel momento giusto può cambiare -se non il senso- almeno la prospettiva ad una vita intera. Insegna ad avere il coraggio di schierarsi dalla parte del giusto, degli oppressi contro gli oppressori, anche a costo di farlo contro ciò che si è stati (o si credeva di essere) fino a poco prima...mi piacerebbe che si potesse inserire in molti programmi scolastici. Un bello schiaffo, forte e sano, come vorrei che fosse per tanti ragazzi di oggi che crescono senza più punti di riferimento, prede troppo facili di una realtà sempre più esasperatamente edonista ed egoista. Ma si può invertire la rotta, anzi, si deve, se si è uomini...come mi ha insegnato il film. Menzione speciale per un immenso, ispiratissimo Robert De Niro, il giovanissimo (allora) Aidan Quinn, il rigoroso (e ieratico) Jeremy Irons, per la fotografia davvero indescrivibilmente bella, come l'eccezionale, celestiale colonna sonora firmata da Ennio Morricone, impareggiabile. Da non perdere, da regalare a chi si ama!

  • User Icon

    Marco Scardella

    05/12/2006 21:39:45

    Un bellissimo film con una leggendaria colonna sonora di Ennio Morricone.

  • User Icon

    gabriele

    05/11/2006 18:36:15

    nn mi è piaciuto per niente. Gli attori hanno recitato bene e la colonna sonora era molto significativa ma il film nn è per niente bello.

  • User Icon

    rosanna

    01/11/2006 14:53:23

    un film molto bello,avvincente. la colonna sonora è straordinaria!

  • User Icon

    rino

    25/10/2006 15:49:11

    Un film a dir poco eccezionale: un grandioso Robert De Niro, la foresta amazzonica, musiche del mitico Ennio Morricone che ti coinvolgo al punto da non poter fare a meno di piangere nelle scene finali. Grande veridicità storico-sociale dell'epoca più controversa dell'umanità. Un film impegnativo, tosto, per molti, ma non per tutti. Conclusioni: semplicemente "Grande".

  • User Icon

    Antonio

    29/07/2006 18:21:34

    Davvero un film imperdibile, sia come bravura degli attori sia per la trama, nonchè la colonna sonora firmata da Morricone che ha saputo dare il giusto peso alle vicende del film.De Niro impareggiabile come sempre ma anche Jeremy Irons non e' da meno.....Un ottimo film degli anni '80....

  • User Icon

    valerio

    23/05/2006 22:53:19

    bellissimo film,anke se fin troppo cristiano..paesaggi stupendi..e il tutto perfezionato dalla piu' bella colonna sonora mai composta prima..grande MORRICONE

  • User Icon

    Iuza delle nuvole

    11/04/2006 15:51:07

    bello, peccato che il doppiaggio della voce di de niro non sia stato fatto da amendola. grandissimo

  • User Icon

    Ariele

    02/01/2006 14:33:18

    Mission rappresenta un punto di non ritorno nel genere formativo/avventuroso, De Niro incanta per bravura e compostezza recitativa, Irons è perfettamente calato nella parte, le musiche di Morricone sono uno dei vertici della sua produzione. Che altro aggiungere? Non vederlo è un vero peccato.

  • User Icon

    michele b.

    29/12/2005 10:37:52

    Un film che ho a lungo cercato, che vale sicuramente il prezzo che ha e che spiega abbastanza fedelmente come religione e giochi di potere abbiano sacrificato nei secoli le vite di tanti innocenti e di tanti sacerdoti coraggiosi.Bello il ruolo di De Niro, anche se personalmente trovo che il suo trapasso, simile a quello dell'Innominato manzoniano, potesse essere reso con più calma, per essere maggiormente toccnte, ma la trama non delude comunque.Belle anche le scene di battaglia tra indios e conquistadores e ovviamente un plauso al geniale Morricone per un altro pezzo di bravura.Da vedere

  • User Icon

    JD

    02/11/2005 19:57:22

    Piccolo gioiello e pietra tombale del genere avventuroso decente.Se all'inizio sembra la classica cretinata holliwoodiana(indigeni buoni,cattivi che si redimono,nobili sentimenti,ecc...)la storia prende il volo nella seconda parte mostrando la vera realtà dei fatti e il destino della missione.In modo spietato,e anulla valgono il fervore religioso di Irons,e la furia vendicativa di De Niro.Forse un pò troppo enfatico in alcuni punti,ma va visto.Ottima fotografia,splendidi paesaggi.

  • User Icon

    Mike

    07/09/2005 14:08:52

    Il film è davvero magnifico. Sono d'accordo con chi ha scritto che in manca la drammatizzazione di alcune scene, ma credo alla fine la fotografia, gli attori e sopratutto la musica DIVINA E INARRIVABILE di Morricone creino un film da vedere e sentire con l'anima.

  • User Icon

    luigi

    30/06/2005 17:43:40

    Ancora una volta De Niro si conferma maestro nel rendere il proprio personaggio introverso e segnato dalle proprie vicende umane;per tutto il film si porta dietro quell'aria di uomo che "ha una ferita dentro":magistrale! Ray Mcnelly è altrettanto bravo nell'inerpretare il travaglio spirituale di uomo che è all'interno dei luoghi di potere ma che non sa resistere al fascino del richiamo della vita semplice e sincera. La accoppiata fotografia-colonna sonora è ai livelli di c'era una volta in america, e viene utilizzata magistralmente per "staccare" dalle vicende dei singoli personaggi e riportare lo spettatore in una prospettiva di più ampio respiro. Sullo sfondo, una umanità cinica e ignorante, come la maggior parte degli uomini di tutti i tempi, che imperversa e distrugge a suon di cannoni e di arrogante tracotanza. Ne risulta un film avvincente, commovente e profondo dall'inizio alla fine, con il finale "cult" di Robert de niro che, mentre muore, tira fuori un'ultimo sforzo per assistere alla fine del suo "amico-compagno di viaggio" che è Irons (non parliamo di come "entra" la musica in questa scena! Un film capolavoro da far vedere ai bambini, perchè imparino presto quanto sia marcio il mondo e quanto sia bello lottare per la propria dignità.

  • User Icon

    LEONARD BERNSTAIN

    18/06/2005 15:49:49

    FILM MOLTO BELLO, BRAVO BOB DE NIRO CHE PER UNA VOLTA NON FA IL MAFIOSO E ANCHE JEREMY IRONS SE LA CAVA MOLTO BENE. IL FILM HA SOLO 2 PECCHE 1)MANCA UN PO' DI POTENZA DRAMMATICA 2)CADE UN PO'IN CERTI MOMENTI LENTI. DAVVERO BELLA LA FOTOGRAFIA, SEMBRA UN FILM FATTO IERI, BASTI GUARDARE LA FOTOGRAFIA DI SENZA VIA DI SCAMPO CON KEVIN COSTNER E GENE HACKMAN DI ROGER DONALDSON CHE FA' SCHIFO ESSENDO DELL'ANNO DOPO(DI FATTO HA VINTO L'OSCAR PROPRIO PER LA FOTOGRAFIA) MOLTO BELLI ANCHE I COSTUMI, LE SCENOGRAFIE E LE INQUADRATURE IN GENERALE LA SCENEGGIATURA. FILM COMUNQUE IMPORTANTE E FATTO MOLTO BENE. MOLTO BRAVI TUTTI GLI ATTORI ANCHE QUELLI CHE RIVESTONO RUOLI MINORI COME LA DONNA DI DE NIRO E IL FRATELLO CHE VIENE UCCISO PROPRIO DA LUI. IL FILM PIU' BELLO DI JOFFE'. GRANDIOSA LA COLONNA SONORA DI ENNIO MORRICONE(AVETE PRESENTE LA MUSICA DELLL' OTTO PER MILLE ALLA CHIESA CATTOLICA) CHE PER ME SI MERITANA L'OSCAR COME MIGLIOR COLONNNA SONORA. IN GENERALE DETTO IN PAROLE POVERE DOPO LA RELAZIONE PIU' SMISURATA CHE HO SCRITTO SU QUESTO SPLENDIDO SITO UN BUON FILM SENZA ESSERE UN CAPOLAVORO.

  • User Icon

    joker

    14/04/2005 20:17:47

    bello, dopo balla coi lupi un' altra esplorazione di un mondo sottovalutato, sfruttato, ma intrigante. forse e' meglio di balla coi lupi sia per gli attori, secondo c'e' piu' avventura. Restano due capolavori pero' entrambi, consiglio di comprarli in dvd.

  • User Icon

    Maurizio Muscas

    08/03/2005 10:49:30

    Un film - verita' "revisionista" che dimostra, se ancora ce ne fosse bisogno ancora, quante cretinate si dicano e scrivano sul Cattolicesimo in Sudamerica!

Vedi tutte le 31 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
  • Produzione: Warner Home Video, 2015
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 124 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Francese (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Francese; Arabo; Italiano per non udenti; Inglese per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: commenti tecnici; trailers; opzione solo colonna sonora; documentario