Miti e mondi vittoriani. La cultura inglese dell'Ottocento - Francesco Marroni - copertina

Miti e mondi vittoriani. La cultura inglese dell'Ottocento

Francesco Marroni

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Carocci
Collana: Studi superiori
Anno edizione: 2004
In commercio dal: 26 febbraio 2004
Pagine: 262 p., Brossura
  • EAN: 9788843028436
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 20,62

€ 21,70
(-5%)

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

PRENOTA E RITIRA

Miti e mondi vittoriani. La cultura inglese dell'Ottocento

Francesco Marroni

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Miti e mondi vittoriani. La cultura inglese dell'Ottocento

Francesco Marroni

€ 21,70

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Miti e mondi vittoriani. La cultura inglese dell'Ottocento

Francesco Marroni

€ 21,70

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Questo volume prende in esame la cultura inglese dell'Ottocento tenendo conto della complessità e delle contraddizioni della società vittoriana. Ossessionati dall'idea di vivere in una fase di transizione, pensatori come Thomas Carlyle, J. S. Mill e Matthew Arnold furono gli interpreti più autorevoli di un periodo che segna la fine di tutte le certezze e l'inizio di quello che Thomas Hardy chiama "il vizio moderno dell'irrequietezza". Nella persistenza di una visione del mondo ancora improntata al mito romantico, gli scrittori vittoriani scrissero opere in cui le irrisolte dicotomie - passato e futuro, campagna e metropoli - divennero la scena di una crisi profonda che interessò la società, ma anche le modalità della rappresentazione artistica.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

In questo saggio Francesco Marroni, che insegna letteratura inglese all'Università di Chieti-Pescara e dirige la "Rivista di studi vittoriani", propone una lettura attenta e personale della cultura vittoriana. Attraverso le riflessioni di Thomas Carlyle, John Stuart Mill e John Ruskin, l'autore delinea lo sfondo ideologico sotteso al periodo vittoriano, di cui evidenzia l'importanza per la formazione della coscienza nazionale inglese. Da tale sfondo emergono le inquietudini di una società che, di fronte al cambiamento epocale in atto, si trova divisa fra progresso e desiderio di conservazione. Anche le teorie evoluzionistiche, che lasciano il segno sulle pagine di tanti autori, acuiscono il senso d'incertezza e il dubbio religioso, e sembrano negare ogni possibilità di realizzazione di quell'armonia vagheggiata dai maggiori pensatori del tempo. All'analisi dei presupposti ideologici e culturali dell'impero segue la trattazione dei maggiori autori dell'epoca. È soprattutto il romanzo a farsi portavoce delle questioni che infiammano il dibattito ottocentesco, portando alla ribalta la voce femminile, mettendo al centro della scena la lotta operaia, mostrando le brutture e le contraddizioni di una società deturpata dal processo d'industrializzazione e irrimediabilmente corrotta dal denaro. I medesimi nodi tematici si ritrovano nella poesia, che, grazie soprattutto all'opera innovatrice di Robert Browning, muove i primi passi verso la modernità. L'analisi dei testi condotta da Francesco Marroni rivela il permanere del modello romantico, soprattutto wordsworthiano, nella prosa come nella poesia. Su questa tradizione s'innestano vari tentativi di innovazione, cui viene un contributo fondamentale dalle arti. Ed è soprattutto la pittura, forte dell'influsso di Turner e dell'esperienza preraffaellita, a fornire lo spunto per nuovi strumenti rappresentativi e modalità espressive.

Ilaria Rizzato

Note legali