Modi dell'oggettività

Curatore: G. Usberti
Editore: Bompiani
Collana: Studi Bompiani
Anno edizione: 2000
In commercio dal: 5 luglio 2000
Pagine: 335 p.
  • EAN: 9788845244506
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Tema del volume è la presenza, nel nostro schema concettuale intuitivo, di una duplice nozione di oggetto, facilmente rilevabile quando si analizzano frasi che descrivono atti o eventi mentali. Che cos'è un oggetto e attraverso quali modalità lo costituiamo? E che cos'è un nome? Qual è il ruolo delle nozioni di verità e riferimento in una teoria del significato, e come vanno caratterizzate tali nozioni? Qual è il significato e lo statuto delle leggi logiche? Umberto Eco, Carla Bagnoli, Paolo Casalegno, Paolo Leonardi sono solo alcuni degli studiosi che tentano di rispondere a queste e a molte altre domande.

€ 14,05

€ 16,53

Risparmi € 2,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile