Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Mon roi. Il mio re

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Salvato in 17 liste dei desideri

€ 7,99

€ 9,99
(-20%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 9,99 €)

Dopo un grave incidente sugli sci, Tony viene ricoverata in un centro di riabilitazione. Durante la convalescenza ha l'occasione di ripensare al suo turbolento rapporto con Georgio. Quella che inizialmente sembrava essere una relazione speciale si rivela, invece, straziante e tormentata. Come ha permesso a se stessa di vivere una passione così soffocante e distruttiva? Tony ha di fronte un difficile processo di guarigione, un duro lavoro fisico che possa finalmente renderla libera.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    martina

    16/05/2020 16:34:45

    Che dire? Stupendo film, molto intenso.Vincent Cassell , come sempre perfetto nei panni del bello e dannato. Mon roi rappresenta un incredibile affresco del narcisismo e della dipendenza affettiva.è un film complesso che tratta tematiche delicate e anche molto attuali.Il corpo della protagonista è lo scenario del suo dolore emotivo. Quello che accade durante l'incidente negli scii non è casuale , e ciò aiuta la protagonista a riflettere su se stessa e sulla sua relazione con George( vincent cassell)

2015 - Festival di Cannes Miglior Attrice Bercot Emmanuelle

  • Produzione: Eagle Pictures, 2016
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 128 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • Area2
  • Vincent Cassel Cover

    Nome d'arte di V. Crochon, attore francese. Figlio di Jean-Pierre C., dopo esperienze teatrali e televisive esordisce sul grande schermo nel 1988 con un ruolo di sfondo nella commedia Les cigognes n’en font qu’à leur tête (Le cicogne fanno di testa loro) di D. Kaminka, ma il grande successo arriva anni dopo come protagonista di L’odio (1995), cupo racconto sulla degradata periferia metropolitana francese di M. Kassovitz. Attore dal viso segnato e dallo sguardo freddo e magnetico, negli anni seguenti interpreta con un certo eclettismo film commerciali, spesso accanto all’attrice italiana M. Bellucci (Irréversible, 2002), fino al kolossal Giovanna d’Arco (1999) di L.?Besson e al successo del giallo psicologico I fiumi di porpora (2000) di M. Kassovitz, con J. Reno. Il suo ruolo più intenso e... Approfondisci
  • Louis Garrel Cover

    "Attore francese. Figlio d’arte, fin da bambino compare nei film sperimentali del padre, Philippe G. Cresciuto, reincarna nel corpo e nel volto la bellezza irregolare e selvatica tipica di molta Nouvelle vague, quasi un Antoine Doinel dei giorni nostri (non a caso il suo padrino è J.-P. Léaud). È del tutto a suo agio nel ’68 parigino di The Dreamers (2003) di B. Bertolucci, nel ruolo che lo impone all’attenzione internazionale, e nell’analoga Parigi di Gli amanti regolari (2005) del padre Philippe, che gli vale il César come miglior promessa maschile. Il regista C. Honoré ne fa il proprio attore feticcio: in Ma mère (2004) intrattiene uno scabroso rapporto ai limiti dell’incesto con la madre (I. Huppert); in Dans Paris (Dentro Parigi, 2006) è, dei due, il fratello solare e intraprendente,... Approfondisci
Note legali