Il mondo è delle donne (DVD)

Woman's World

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Woman's World
Paese: Stati Uniti
Anno: 1954
Supporto: DVD
Salvato in 8 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 12,88 €)

Defunto il direttore generale della Gifford Motors, il presidente della grande fabbrica di automobili convoca a New York i tre più quotati direttori d'agenzia. Questi sono invitati a portare con loro le rispettive consorti: infatti sarà attraverso il concetto che il boss si farà delle signore (se sono di sprone o di ostacolo alla carriera dei mariti) che avverrà la delicata scelta del successore.
  • Produzione: A & R Productions, 2017
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 94 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital Professional 2.0.ac3);Inglese (Dolby Digital Professional 2.0.ac3);Francese (Dolby Digital Professional 2.0.ac3);Spagnolo (Dolby Digital Professional 2.0.ac3);Tedesco (Dolby Digital Professional 2.0.ac3)
  • Formato Schermo: 16:9 2,55:1
  • Area2
  • Contenuti: Accesso diretto alle scene - Contenuti Extra
  • Clifton Webb Cover

    Attore statunitense. Ottimo ballerino, si cimenta nei generi teatrali più disparati, ottenendo grande successo sulle scene fino al 1944, quando decide di dedicarsi completamente al cinema. Con Vertigine (1944) di O. Preminger si rivela attore dallo stile personalissimo, tratteggiando un personaggio caratterizzato da un umorismo sottile e nervoso e da una distinzione squisitamente britannica, ripreso e perfezionato in numerosi altri film di successo, tra cui si ricorda la serie del Signor Belvedere (inaugurata da Il Signor Belvedere va in collegio, 1949, di E. Nugent) e Titanic (1953), Tre soldi nella fontana, Il mondo è delle donne (1954) e Il ragazzo del delfino (1957) di J. Negulesco e Storia cinese (1961) di L. McCarey. Approfondisci
  • June Allyson Cover

    Nome d'arte di Eleanor Geisman, attrice statunitense. Nel 1937 esordisce a Broadway come ballerina di fila e dopo piccoli ruoli in riviste musicali viene lanciata dalla mgm nel 1943 con Girl Crazy (Ragazza pazza) di N. Taurog e l'anno seguente con il divertente Due ragazze e un marinaio di R. Thorpe. Malgrado la voce roca e la scarsa scioltezza nei numeri di ballo, diventa una beniamina del pubblico grazie a un sorriso ammiccante e ai ruoli brillanti di fidanzata o moglie devota, che le sono congeniali. Abbandonato il musical, è Jo nel remake Piccole donne (1949) di M. LeRoy, ma ben presto dirotta i suoi sforzi verso interpretazioni drammatiche (già nel 1946 era stata una giovane che non si rassegna al suicidio del padre in In fondo al cuore di R.Z. Leonard). È la coraggiosa moglie del protagonista... Approfondisci
  • Van Heflin Cover

    Attore statunitense. Compie studi universitari e di recitazione in attesa di riuscire a trovare qualche ruolo a Broadway, dove comincia a lavorare con continuità dalla fine degli anni '20. La fortuna cinematografica lo attende nel 1936 grazie a K. Hepburn che lo impone nel cast di Una donna si ribella di M. Sandrich, in cui già esibisce piglio recitativo e doti drammatiche rifinite poi in altri otto film, prima della consacrazione nel 1941 con l'Oscar come attore non protagonista in Sorvegliato speciale di M. LeRoy. La sua maschera dalla chioma rossa e ribelle, i lineamenti irregolari, lo sguardo risoluto lo impongono nel dopoguerra in storie forti nelle quali profonde molto più della normale diligenza del caratterista, dando vita così a nitide figure come il pacifico agricoltore difeso dal... Approfondisci
Note legali