Categorie
Edizione: 2
Anno edizione: 2012
Pagine: 189 p., Brossura
  • EAN: 9788865370414
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 10,50

€ 14,00

Risparmi € 3,50 (25%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    daniela licitri

    14/09/2016 15.48.54

    Il libro mi ha colpito per la sua profonda umanità e per lo stile limpido e accattivante. particolarmente toccante mi è apparso l'episodio del ragazzo oligofrenico.

  • User Icon

    Elena

    10/03/2015 21.33.50

    Il titolo dice tutto: emozioni...che arrivano al cuore di chi legge. Una raccolta di storie commoventi, con punte di ironia, un libro ben scritto e molto piacevole!

  • User Icon

    Enrico

    19/02/2014 13.12.44

    Ho notato subito una scorrevolezza e facilità di lettura, ho trovato molto belli e toccanti i racconti dell'infanzia e le esperienze con i pazienti, ne consiglio la lettura.

  • User Icon

    lorenza merlini

    29/07/2013 17.36.47

    Il libro mi ha dall'inizio presa mentalmente ed anche a livello emozionale, lo rileggo e lo consiglio vivamente agli amici. Lo scrittore ci permette di conoscere uno spaccato di Caronia (ME)attraverso gli occhi e la sensibilità di un bambino intelligente, lui stesso, ora medico neuropsichiatra e psicoterapeuta.

  • User Icon

    arabella d'alessandro

    26/07/2013 21.43.06

    Libro che mi ha emozionata per il racconto poetico e sensibile dell'autore sulla sua infanzia a Caronia. Particolarmente interessante la descrizione dei pazienti, nella seconda parte del libro, con i loro drammi, le loro debolezze, le loro fragilità. Bellissima la "Preghiera alla Grande Luce". Arabella D'Alessandro

  • User Icon

    Joe Lookout

    05/07/2013 13.43.48

    La straordinarieta' di questo libro, che si fa leggere e rileggere, sta nella descrizione dei personaggi, ora visti con gli occhi di un bambino, ora di un affermato professionista. Offre numerosissimi spunti di riflessione, soprattutto nella parte finale, che se sviluppati interiormente ti 'costringono' a pensare e a riflettere su coloro che sono meno fortunati di altri.

  • User Icon

    daniele

    30/06/2013 20.10.13

    libro veramente commovente, mi è piaciuto tantissimo.La modalità descrittiva che mi ha fatto veramente volare con la fantasia. Libro consigliatissimo!

  • User Icon

    Francesco

    20/06/2013 12.58.20

    Un libro bellissimo, struggente e illuminante! La prima parte è uno spaccato di vita di una paesino della Sicilia visto con gli occhi di un bambino curioso del mondo che lo circondava. Un mondo ricco di saggezza e di valori ma anche di povertà e sofferenza. La seconda parte, dedicata ad alcuni ritratti di pazienti, è interessantissima e colpisce chi, come me, ha un rapporto di grande considerazione e stima per l'autore. Nel mio comodino questo libro c'è sempre.

  • User Icon

    Falaschi Sabina.

    17/06/2013 16.34.44

    La parte iniziale del libro tocca emotivamente tutti coloro che con l' intelletto e con amore cercano il rispetto per tutto ciò che esiste, dove il dramma e i segreti della vita, nelle svariate forme viventi e sue colorazioni, inducono l' autore a cercare una matrice Intelligente che tutto collega,ponendosi quesiti qualora regnasse il caos.Questa parte appare come un canto dell'anima,è magnetica per il suo componimento poetico al punto che rapisce il lettore trascinandolo con se,tanto l'inchiostro versato è perlato.Il Dottor Antonino Buono vola con la memoria al suo vissuto di bambino, riportando esistenze vissute di stenti, drammatiche,viste attraverso gli occhi innocenti dell'infante dotato di grande sensibilità. Grazie a queste componenti,alla sua intelligenza e capacità di osservazione, si rende conto di alcune ingiustizie dettate dai valori consolidati all'interno della società in cui vive, dimostrando, talvolta, maggiore maturità degli adulti. Esponendo bene e in modo piuttosto innovativo la realtà di quel determinato periodo storico, lo anima anche con una forma dialettale comprensibile, che maggiormente avvicina, ravvivandoli, i personaggi presentati nel libro nell'immaginario del lettore...Alcune parti ben espletano quella sua componente empatica innata, che lo accompagna lungo la sua esistenza, sfociando innegabilmente anche nella sua professione di medico psichiatra e psicoterapeuta, sino ad indurlo ad infrangere alcune regole di protocollo con positività, facendo così emergere, con onestà, alcune caratteristiche insite nell' uomo e che non sempre possono essere contenute entro canoni rigidamente imposti, apparendo così come un vero e proprio essere umano alle prese con le proprie emozioni. Altre parti sono estremamente dolci, alternandosi con quelle divertenti e ancora quelle riportate in una delicata forma ispirata, con ottime note di descrizioni dei protagonisti e struggenti paesaggi.

  • User Icon

    RAFFAELE

    01/04/2013 15.41.24

    Come dalla descrizione incantata e commovente di un luogo e di un tempo ben definiti, si possa far vivere la storia senza luogo e senza tempo di varia e ininterrotta umanità. Una frazione di terra, una scheggia di mondo ed i personaggi ad essa legati, ti portano a spasso tra le nuvole e gli arcobaleni dell' interiorità. Che "l'ultimo segreto", "il filo da disbrogliare", sia rimasto lì poggiato accanto ad un vecchio ditale riempito di terra?

  • User Icon

    Francesca Catania

    09/06/2012 19.36.49

    "Un capitolo tira l'altro" è proprio il caso di dire riguardo al libro di Antonino Buono, il quale ci presenta il suo paese d'origine in maniera forse un po' nostalgica, quindi ancor più affascinante... E' bello l'intento dell'autore di condividere le emozioni provate da bambino nell'osservare gli anziani, o nel descrivere la natura che si fonde, talvolta, con l'animo degli stessi personaggi... Un libro scritto in prosa, ma le cui parole evocano ricordi poetici che scaturiscono da un cuore semplice e innamorato della vita. Francesca Catania

  • User Icon

    Enrico Mealli

    06/05/2012 13.07.58

    E' un ottimo libro che si fa leggere in fretta e scorre rapido fra le dita.Affascinante la narrazione sempre sostenuta da un ritmo avvincente,che mai si perde in descrizioni stucchevoli o in compiacimenti tipicamente autobiografici.Un libro per chi sa apprezzare l'essenziale.Molto bello anche quando si spinge a descrivere delicate situazioni umane.Vista la professione dell'autore non celata(lo psichiatra e psicoterapeuta )fa riflettere con quanta sciatteria oggi venga praticata tale professione.Oggi,esistono medici psichiatrici,distributori automatici di farmaci;che non sono in grado di stabilire alcun rapporto squisitamente umano con il paziente.Qui si sente nel libro il calore umano,la curiosità per le cose del mondo e degli uomini,l'interrogarsi continuo sui fatti della vita : ma senza drammi.Con quella pacatezza d'animo di chi,consapevole della fragilità umana,guarda con lo stupore sempre giovanile i casi della vita,stupore,sostenuto però,da una maturità consapevole. Enrico Mealli

Vedi tutte le 12 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione