Categorie
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2005
Formato: Tascabile
Pagine: 142 p., Brossura
  • EAN: 9788807818479
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 5,95

€ 7,00

Risparmi € 1,05 (15%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Luciano Stolfi

    18/12/2010 11.22.09

    Ho letto con molto interesse e piacere questo libro di Guglielmo Petroni che, a suo tempo, vinse il Premio Prato per il miglior libro scritto sulla Resistenza. In effetti di Resistenza in questo libro c'è poco: più che altro si parla della permanenza dell'autore-protagonista nelle prigioni di Via Tasso e di Regina Coeli. E poi vi sono anche altri autori che hanno scritto memorabili libri sulla Resistenza. Qui basti ricordare Calvino, Fenoglio, Vittorini, Viganò, Pavese. Ma il libro di Petroni è molto denso, ricco, crudele per gli avvenimenti che vi accadono, ed il protagonista sembra passarvi attraverso con una sorta di nobiltà d'animo che lo conforta e lo rincuora. Di Petroni avevo già letto "La morte del fiume", che pure mi è piaciuto molto, forse anche più di questo che comunque, in ultima analisi, possiede una dimesnione etica forte ed inconfondibile.

Scrivi una recensione