Il mondo è un teatro. La vita e l'epoca di William Shakespeare

Bill Bryson

Traduttore: S. Bortolussi
Editore: TEA
Collana: TEA biblioteca
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 30 ottobre 2014
Pagine: 246 p., Brossura
  • EAN: 9788850237807

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Classici, poesia, teatro e critica - Storia e critica - Letteratura teatrale e drammaturghi - Shakespeare: studi e critica

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Sulla vita e l'opera di William Shakespeare sono stati versati fiumi d'inchiostro, quasi nulla tuttavia possiamo affermare con certezza, tanto che alcuni studiosi hanno persino dubitato della sua esistenza. Attingendo al guazzabuglio di curiosità che ruotano intorno alla figura del bardo, Bill Bryson ci offre oggi uno Shakespeare mai raccontato e un delizioso affresco della vita londinese nel periodo elisabettiano, in cui i teatri, sempre affollati, aprivano alle due del pomeriggio, il biglietto d'ingresso costava un penny e per gli spettatori più golosi erano in vendita birra, pan di zenzero, noci, mele e pere "che potevano trasformarsi in missili nei momenti di delusione". E, con la consueta scrittura brillante e divertente, ricostruisce non solo la biografia di un uomo, ma anche un'epoca di intensa vivacità culturale e grande libertà di pensiero.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Lorso57

    02/05/2016 08:46:58

    Effettivamente le notizie certe e documentate sulla vita di Shakespeare sono piuttosto carenti e lacunose e anche in questo caso ne abbiamo una conferma. Il testo risulta comunque gradevole perché l'abile Bill Bryson descrive da par suo la società e i costumi dell'epoca. Interessante.

  • User Icon

    stefano

    07/12/2015 09:28:23

    Interessante e documentato. Con uno stile calibrato, colto ed ironico, Bryson condensa le ultime ricerche in merito all' immenso mistero di Shakespeare, compreso il suo periodo storico altrettanto confuso. Bryson descrive tutte le innovazioni, le intuizioni, insieme all'estrema confusione degli scritti originali che hanno fatto sì che nascesse il grande mistero Shakespeare. Non solo. Negli ultimi capitoli vengono riportate anche le guerre sull'attribuzione di alcune opere condotte da scrittori, mitomani e altri per sparlare, denigrare, offendere la memoria di questo geniaccio.

  • User Icon

    Michela

    16/09/2014 17:51:12

    Propongo agli insegnanti di letteratura inglese di adottare questo testo al posto di quelli ufficiali. Gli studenti correrebbero a leggere l'opera omnia di Shakespeare senza che ci sia bisogno di impartirglielo.

  • User Icon

    thereader

    01/07/2008 22:18:26

    Oramai è troppo semplice recensire Bryson. E' un piccolo mago nel divulgare pillole di cultura in modo divertente e preciso

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione