La montagna dalle sette balze

Thomas Merton

Traduttore: A. Castelli
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 12 ottobre 2006
Pagine: 497 p., Brossura
  • EAN: 9788811683315
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

In questo libro Thomas Merton narra le molte esperienze che lo portarono prima ad abbracciare il credo comunista, poi a convertirsi al cattolicesimo e a farsi monaco trappista. Proprio come il viaggio dantesco, cui si rifà il titolo, l'itinerario spirituale di Merton alla ricerca di Dio conosce soste, intoppi, momenti di disperazione, ma si conclude con la conquista di una nuova consapevolezza di vita e di pensiero.

€ 16,92

€ 19,90

Risparmi € 2,98 (15%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    paolo

    27/03/2016 18:55:23

    Voto medio per un libro che vale forse 5 stelle per alcuni credenti ma una sola stella per gli atei e per quei credenti che comunque ritengono piu' valido e pregnante vivere nella comunita'e nel consorzio umani invece di rifuggere nella solitudine di un convento monastico.Insomma libro che non mi ha convinto nelle sue affermazioni e principi.

  • User Icon

    Silvestro

    20/06/2013 22:44:12

    L'avventura spirituale di uomo alla ricerca di Dio nella vita quotidiana. Carico di nostalgia verso l'Infinito. Per apppassionati!

  • User Icon

    Gianfranco

    25/07/2010 19:26:28

    Grandissimo capolavoro della letteratura spirituale per l'uomo di oggi: con linguaggio semplice, accattivante e fluente l'autore racconta la sua affascinante esistenza, che fu, in ultima analisi, quella di un uomo alla costante ricerca della felicità piena. Felicità trovata nella conversione a Dio. L'ho riletto a distanza di qualche anno dalla prima volta e ne ho colto aspetti di una freschezza unica e nuovi spunti di riflessione. Grazie Thomas.

Scrivi una recensione