La montagna nuda. Il Nanga Parbat, mio fratello, la morte e la solitudine - Reinhold Messner - copertina

La montagna nuda. Il Nanga Parbat, mio fratello, la morte e la solitudine

Reinhold Messner

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: S. Vicini
Editore: Corbaccio
Collana: Exploits
Edizione: 3
Anno edizione: 2004
Pagine: 317 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788879725798
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 18,00

€ 24,00
(-25%)

Punti Premium: 18

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

La montagna nuda. Il Nanga Parbat, mio fratello, la morte e ...

Reinhold Messner

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La montagna nuda. Il Nanga Parbat, mio fratello, la morte e la solitudine

Reinhold Messner

€ 24,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La montagna nuda. Il Nanga Parbat, mio fratello, la morte e la solitudine

Reinhold Messner

€ 24,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 24,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il Nanga Parbat, ovvero la Montagna Nuda, è alto 8125 metri ed è da decenni il sacro Graal dei migliori alpinisti. Negli anni '30 Willy Merkl tentò la salita e morì. Il suo fratellastro, Karl Herrligkoffer, ne fu ossessionato e tentò più volte di "conquistare" la montagna in nome del fratello. Nel 1970 programma con i fratelli Messner di raggiungere la cima dal versante Rupal. E la storia si ripete: Reinhold e Günther Messner sono i primi a salire lungo quella via ma sono costretti dal maltempo a scendere lungo il versante opposto, il Diamir: Günther perderà la vita travolto da una slavina. I tragici ricordi non abbandoneranno mai Reinhold che, dopo trent'anni, decide di raccontare la sua versione dei fatti.
4,39
di 5
Totale 18
5
12
4
2
3
3
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    casaakec

    13/11/2018 13:21:48

    Il solito Messner: profondo, sensibile, intellettuale- Grande!

  • User Icon

    novella

    08/05/2014 14:25:20

    Un libro bello anzi no bellissimo.Commovente,coinvolgente,appassionante.In alcuni passi sembra di essere lì con lui stanco,gelato e ancora combattivo.L'ho letto in un solo giorno non riuscivo a staccarmene...sono avventure al limite dell'umano per pochissimi eroi che riescono ad andare ben al di là del possibile.Lo consiglio caldamente.

  • User Icon

    DavideSSL

    28/08/2009 11:22:22

    Onore al grande alpinista Messner a cui va aggiunto e riconosciuto profonda commozione, solidarietà e coraggio per la vicenda personale che lo vede protagonista nel libro. Il voto è la media tra le 5 stelle che merita l' avvincente storia vissuta e immortalata nella buona documentazione fotografica riportata nel libro, contro la singola stella che merita la stesura del testo davvero semplicistica.

  • User Icon

    maria

    17/03/2009 17:26:55

    il libro non rende le emozioni che sicuramente devono essere state forti. Mesner scrive cosi' come scala, essenziale, prudente. Non lascia spazio alla fantasia o all'introspezione psicologica.E' una cronaca sicuramente fedele degli eventi ma un po'gelida. L'immensita' del maestoso, la grandezza dei sentimenti provati, i baratri e le cime dell'anima che , essendo storia vera, ci son state e si intuiscono, nel libro purtroppo non si percepiscono. Mi aspettavo molto di piu'

  • User Icon

    SARA

    07/01/2009 13:12:30

    UN LIBRO APPASSIONANTE! PER GLI APPASSIONATI DELLA MONTAGNA UN MUST. MESSNER E' DAVVERO UNA LEGGENDA VIVENTE.

  • User Icon

    Alessandro

    21/04/2008 02:38:33

    Un racconto molto bello e dettagliato sulla tragedia capitata durante la spedizione. Messner riesce a trasmettere in ogni caso tutte le sue emozioni in questo libro, facendoci capire quanto lui ami il suo mondo. Consigliato a tutti.

  • User Icon

    Luca

    18/11/2007 16:53:32

    Un libro eccezzionale!!!Ho letto diversi libri di montagna,alcuni belli altri meno:questo è il più bello di tutti!!

  • User Icon

    zombie49

    28/10/2007 09:04:02

    Diario della scalata al Nanga Parbat nel 1970 dei fratelli Messner, la morte di Gunther sotto una slavina, il difficile ritorno, le inevitabili polemiche. Dopo 30 anni Messner ricorda l'impresa di cui non aveva mai voluto parlare, x sottrarsi alle polemiche e alle ingiuste critiche di coloro che non conoscono l'alpinismo e non amano la montagna. La partecipazione personale sul piano emotivo rende questo libro più affascinante e coinvolgente. Stile piacevole.

  • User Icon

    paolo

    08/01/2006 19:01:51

    Un libro toccante, che racconta per intero le emozioni di Messner, dalle piu' estreme alle più normali, dall'attesa alla conquista, dalla tragedia alla rinascita. Tutta la mia ammirazione per questa leggenda vivente che è riuscito a trasmettermi tutta la sua grande passione per la montagna!

  • User Icon

    Giorgio

    31/03/2005 09:23:41

    che grande opera! forma narrativa diversa dal solito ma estremamente efficace. Un must !!!!

  • User Icon

    simone

    02/03/2005 21:02:45

    Ho letto molto di messner... direi che questo è l'unico libro bello, scorrevole, avvincente, non noioso come i precedenti lavori: un susseguirsi di avvenimenti quotidiani al campo base noiosi raccontanti solo per riempire pagine.

  • User Icon

    Giulio Mescoli

    30/09/2004 12:29:19

    Eccezionale. Veramente il numero 1.

  • User Icon

    Mixtli

    28/09/2004 16:46:14

    Dal libro traspare evidente la voglia di Reinold Messner di superare la tragedia che lo ha investito quando durante la discesa dal Nanga Parbat (= Montagna Nuda) morì il fratello Gunther. Un atto d'amore nei confronti del fratello del quale ricorda le prime avventurose scalate in sua compagnia e del quale si dichiara eternamente complice, insieme, in una perenne fuga da un mondo che non capivano e nel quale pensavano di non trovare posto. A Reinold l'onere di esser sopravvisuto all'incredibile avventura e l'onore di aver portato a termine, suo malgrado, una tra le più grandi imprese alpinistiche mai tentate dall'uomo: non l'ascesa, ma l'"attraversamento" del Nanga Parbat.

  • User Icon

    susanna

    12/03/2004 21:28:36

    E il primo libro di Messner che leggo ma sicuramente non l'ultimo; un commento: bello veramente bello lo consiglio a tutti.

  • User Icon

    marco

    27/02/2004 15:54:57

    E' il primo libro di messner che ho letto e mi è piaciuto tantissimo tanto che non vedo l'ora di leggerne altri.Davvero interessante sia dal punto di vista alpinistico che da quello della descrizione di ciò che si prova a perdere un fratello(e compagno di scalate)in uno stato praticamente di semi-morte in condizioni estreme.

  • User Icon

    Riccardo

    19/01/2004 14:38:21

    Il massimo dei voti per un libro che fa riflettere e a tratti quasi piangere. Incredibile, eccezionale, unico, inimitabile, meraviglioso, insomma VERO ed emozionante. Viene rappresentata la passione per la montagna fino all'estremo anche a costo della vita. STUPENDO!!! Da leggere assolutamente, per amanti della montagna e non solo.

  • User Icon

    Fabrizio Paparozzi

    14/09/2003 21:04:02

    Chiamarlo "racconto" è limitativo infatti è molto di più : avventura, passione, gloria, amarezza, dolore,delerio, tutto questo Messner ci trasmette nella Montagna Nuda.Un libro da leggere tutto di un fiato, capace di far appassionare alla montagna anche un lupo di mare. Un uomo straordinario,un mito vivente, il cui amore e devozione per la montagna sono totali anche nel momento della tragedia.

  • User Icon

    Alessandro Mecocci

    30/07/2003 01:12:27

    Il Messner alpinista lo conosciamo tutti. Un uomo eccezionale. Il Messner scrittore in passato aveva lasciato perplessi, ma questa volta è riuscito a trasferire la sua enorme statura di uomo di montagna su carta! In nessun libro come in questo coesistono lo spirito d'avventura ed il dolore per il compagno di cordata morto durante un'ascensione. Intenso ed emotivamente coinvolgente. Imperdibile per chi come me ama le montagne lo consiglio anche a coloro i quali cercano in un libro il senso profondo della vita e degli affetti.

Vedi tutte le 18 recensioni cliente
  • Reinhold Messner Cover

    Alpinista e scrittore italiano.Dopo aver frequentato l'Università di Padova, inizia l'attività di scalatore e diviene noto negli anni per aver compiuto rischiose arrampicate sulle alture dei vari continenti. Una delle imprese più rischiose risale alla spedizione sul Nanga Parbat, la nona montagna più alta della Terra con i suoi 8.000 metri di altezza. È considerato uno dei protagonisti dell'alpinismo mondiale, riuscendo a scoprire, tra le migliaia di scalate effettuate, numerosi itinerari nuovi. Ha scalato alcune delle pareti più lunghe al mondo, nonché tutte le quattordici cime più alte del pianeta.Vive a Merano e al Castel Juval in Val Venosta, dove dirige un’azienda agricola e il Messner Mountain Museum.Tra le numerosissime opere... Approfondisci
Note legali