The Moon, the Stars and You

Artisti: Nils Landgren
Supporto: Vinile LP
Numero dischi: 1
Etichetta: ACT
Data di pubblicazione: 27 febbraio 2012
  • EAN: 0614427950512
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 19,50

Venduto e spedito da IBS

20 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
Descrizione

Il jazz è sempre stato affascinato dalla luna. Dopo l’amore, la luna è probabilmente il tema più comune negli standards jazz. La luna ha ispirato grandi compositori ed interpreti jazz e Nils Landgren non fa eccezione . Il trombonista e cantante svedese ha infatti dato vita ad un album di ballads incentrato sulla luna e concepito come sequel del suo grande successo "Sentimental Journey". «La luna e le stelle sono meravigliose da guardare, soprattutto con una persona speciale al proprio fianco e sono strettamente connesse con l'amore», dice Landgren, mettendo in luce il suo lato romantico. Nell’album troviamo standards jazz ("Moon River"di Henry Mancini o "Stars in Your Eyes" di Herbie Hancock), canzoni folk e pop (“Please Don’t Tell Me How The Story Ends” di Kris Kristofferson o “Moonshadow” di Cat Stevens) e anche un brano sudamericano (“Holofotes” di Kurt Weill) che affiancano composizioni originali. “The Moon, the Stars and You” è quindi un concept album, ma è anche animato da atmosfere differenti; è meditativo, nostalgico, a volte funky, ma sempre ispirato e coinvolgente. Landgren non è solo uno dei migliori trombonisti al mondo e un grande cantante con una voce unica, ma calca la scena jazz in molti altri ruoli. Infatti è membro e direttore di diverse orchestre jazz (come la NDR Big Band o la Bohuslän Big Band con cui ha recentemente pubblicato “Don’t Fence Me In - The Music of Cole Porter” per la ACT), guida il suo gruppo Funk Unit,, collabora con molti colleghi musicisti, è direttore artistico del JazzFest di Berlino e detiene una cattedra presso l'Università della Musica di Amburgo. Inoltre è stato il produttore e mentore di molti cantanti svedesi, e ha fatto conoscere in tutto il mondo artisti come Rigmor Gustafsson, Viktoria Tolstoy e Ida Sand. Landgren ha sfruttato tutta la sua esperienza per “The Moon, the Stars and You” e ha coinvolto numerosi colleghi nel progetto. «Quando sono con un musicista con cui vorrei collaborare, cerco sempre di cogliere l’opportunità per registrare qualcosa insieme. È grandioso quando musicisti che conosci e ammiri si emozionano per un tuo progetto. Un esempio è Joe Sample. Io sono un membro dei suoi Jazz Crusaders e insieme abbiamo registrato l'album "Love Call Creole" su ACT. Quando stava realizzando una produzione per la NDR Big Band, gli ho chiesto se voleva partecipare a un paio di canzoni, ha acconsentito ed ha portato anche il suo batterista Steve Gadd». Con “The Moon, the Stars and You“, Landgren è stato in grado inoltre di realizzare alcuni desideri, come la collaborazione con il fisarmonicista Richard Galliano. Uno dopo l'altro, hanno poi partecipato al progetto altri amici e colleghi come Caecilie Norby, Vince Mendoza, Michael Wollny e Joao Bosco.