Salvato in 44 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
La morte corre sul fiume
9,99 €
DVD
Venditore: IBS
+100 punti Effe
9,99 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
La morte corre sul fiume di Charles Laughton - DVD
La morte corre sul fiume di Charles Laughton - DVD - 2
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

La morte corre sul fiume The Night of the Hunter
€ 9,99
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


Un fanatico predicatore e omicida cerca di impossessarsi del bottino di un suo compagno di cella e per farlo ne sposa la vedova e terrorizza i figli. Il film ha avuto un rifacimento nel 1991.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

The Night of the Hunter
Stati Uniti
1955
DVD
Vietato ai minori di 14 anni
8010312028427

Informazioni aggiuntive

20th Century Fox Home Entertainment, 2003
The Walt Disney Company Italia
93 min
Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Francese (Dolby Digital 1.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 1.0 - mono);Spagnolo (Dolby Digital 1.0 - mono);Tedesco (Dolby Digital 1.0 - mono)
Italiano; Francese; Inglese; Spagnolo; Danese; Olandese; Tedesco; Finlandese; Svedese; Norvegese
1,33:1 Full Screen
trailers

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(10)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(10)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Andrea
Recensioni: 5/5

Per me il film migliore di sempre, un capolavoro che mette insieme generi cinematografici diversi in un'unione perfetta. Unica regia di Charlie Laughton

Leggi di più Leggi di meno
luciano
Recensioni: 5/5

Una grande prova di Robert Mitchum, ottimamente diretto da Charles Laughton nel 1955. Mitchum è bravissimo nell'interpretare la figura diabolica del reverendo Powell che su quattro dita della mano destra ha tatuata la parola LOVE (amore) e sulle quattro dita della mano sinistra ha tatuata la parola HATE (odio). Le sue parabole parlano sempre della lotta fra questi due estremi dove lui si schiera sempre dalla parte sbagliata. Il film si svolge negli anni della Grande Depressione, quando migliaia di bambini persero i genitori e furono abbandonati a se stessi. Ma come in tutti i grandi film del cinema americano il bene alla fine prevarrà.

Leggi di più Leggi di meno
GD
Recensioni: 5/5

Tra i mie film preferiti di sempre. Se Mitchum avesse curato un poco di piu' i film che gli proponevano, sarebbe emerso per quello che effettivamente e' stato: uno dei piu' grandi attori di cinema della storia. Qui e ne "Il promontorio della paura" si rivela la straordinaria compostezza di questo attore. A parte Mitchum, comunque, questo e' un film bellissimo.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(10)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Charles Laughton

1899, Scarborough, Yorkshire

"Attore e regista statunitense di origine inglese. Con il suo fisico corpulento, le labbra carnose, gli occhi acuti e penetranti, e con le sue grandissime capacità attoriali, ha costruito una galleria di personaggi spesso indimenticabili, sebbene solo in rari casi abbia interpretato ruoli da protagonista, mentre come regista ha realizzato un unico film, considerato uno dei capolavori incontestabili del cinema fantastico. Dopo aver lavorato in teatro, dove conosce la futura moglie Elsa Lanchester, intorno alla fine degli anni '20, debutta anche nel cinema. Nel film a episodi coordinato da E. Lubitsch Se avessi un milione (1932) è un impiegato che, ricevuto un assegno da un milione di dollari, si reca tranquillamente nell'ufficio del capo e gli rivolge una sonora pernacchia; in Il segno della...

Robert Mitchum

1917, Bridgeport, Connecticut

Attore statunitense. Comincia la carriera d'attore al Long Beach Teather Guild, dove ha un ruolo in una pièce di Sherwood e dove nel 1943 un produttore di Hollywood lo nota. Ma il teatro è solo una piccola parentesi tra mille mestieri, da quando, giovanissimo, sceglie come casa l'intero territorio degli Stati Uniti. Il suo primo film importante è Missione segreta (1945), diretto da M. LeRoy e nello stesso anno interpreta I forzati della gloria di W. Wellman. L'anno successivo al suo esordio nella settima arte è gia tra le prime «Stars of Tomorrow». Il suo sguardo sbeffeggiante diventa noto con i film che seguono, tra i quali Anime ferite (1946) di E. Dmytryk, Notte senza fine (1947) di R. Walsh, Odio implacabile (1947) ancora di Dmytryk, Le catene della colpa (1947) di J. Tourneur, Sangue...

Shelley Winters

1920, Saint Louis, Missouri

"Nome d'arte di Shirley Schrift. Attrice statunitense. Molto attiva in teatro e in televisione, esordisce nel cinema nel 1944, trovando numerose occasioni per esprimere al meglio le proprie corde, tra il patetico e il caricaturale (Doppia vita, 1947, di G. Cukor; Un posto al sole, 1951, di G. Stevens; Il grande coltello, di R. Aldrich, e La morte corre sul fiume, di C. Laughton, entrambi del 1955). Dopo un periodo di crisi, trova un ruolo convincente in personaggi di sofferta e scontrosa umanità (Il diario di Anna Frank, 1959, di G. Stevens; Lolita, 1962, di S. Kubrick; Il balcone, 1963, di J. Strick; Il clan dei Barker, 1970, di R. Corman) ai quali la sua precoce senescenza, volutamente non celata, assicura ulteriore autenticità e schiettezza. In seguito ritorna a ruoli caricaturali in Stop...

Lillian Gish

1896, Springfield, Ohio

"Attrice statunitense. Sulle scene, insieme alla sorella Dorothy, fin dall'età di cinque anni, ottiene una parte danzante in una produzione newyorkese di S. Bernhardt ed entra quindi nella compagnia infantile dove recita M. Pickford, che presenta entrambe le sorelle al regista D.W. Griffith. Debuttano così, insieme alla madre, in An Unseen Enemy (Un nemico invisibile, 1912), primo di una lunga serie di cortometraggi diretti da Griffith, che plasmerà la giovane G. trasformandola nella prima star del muto. Prototipo di un ideale femminile segnato dall'eredità vittoriana, la cui apparente fragilità nasconde una grande forza spirituale, sotto la direzione di Griffith si rivela attrice dotata di grande sensibilità, capace di «soffrire» intimamente le parti patetiche affidatele dal regista, dal...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore