Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Morti sospette

Un papillon sur l'épaule

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Un papillon sur l'épaule
Paese: Francia
Anno: 1978
Supporto: DVD
Salvato in 27 liste dei desideri

€ 7,99

€ 9,99
(-20%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 8,78 €)

Roland, un marittimo francese fermo per qualche giorno a Barcellona, viene coinvolto in un inesplicabile caso al cui centro sta una misteriosa valigetta. Egli si troverà a vivere un incubo angoscioso, senza elementi per potersi raccapezzare e senza appigli per uscire dalla condizione di vittima predestinata.
  • Produzione: Sinister Film
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 95 min
  • Lingua audio: Italiano (2.0 Mono Dolby Digital);Francese (2.0 Mono Dolby Digital)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,66:1
  • Area2
  • Contenuti: Trailer cinematografico
  • Claudine Auger Cover

    Attrice francese. Eletta miss Francia nel 1958, studia danza e musica, recita Molière a teatro e lavora al cinema con J. Cocteau, ma per la vera notorietà deve aspettare di svestire i panni della Bond-girl di turno in Agente 007, Thunderball - Operazione tuono (1965) di T. Young. Nonostante il lancio sul mercato internazionale e diversi film di discreto spessore (fra i quali il thriller di M. Bava Reazione a catena, 1971, e due noir dello specialista J. Deray, Flic Story, 1975, al fianco di A. Delon, e Morti sospette, 1978, assieme a L. Ventura), non riuscirà però mai ad assurgere al ruolo di vera star. Approfondisci
  • Nicole Garcia Cover

    "Attrice, regista e sceneggiatrice francese. Dopo essersi cimentata con il teatro, approda al cinema in film dimenticabili (Calma ragazzi, oggi mi sposo, 1968, di J. Girault); ma presto si costruisce l'immagine di un'eroina fredda e passionale allo stesso tempo. Dimostra di trovarsi a suo agio in film per il vasto pubblico (come Morti sospette, 1978, di J. Deray) così come in pellicole d'autore (Mon oncle d'Amérique - Mio zio d'America, 1980, di A. Resnais). Sostiene uno dei suoi ruoli più forti nel film di guerra L'honneur du capitaine (L'onore del capitano, 1982) di P. Schoendoerffer interpretando Patricia Caron, moglie di un soldato sotto processo. Debutta da regista nel 1990 con Un week-end su due; nel 1998 vince il premio César per la miglior regia con Place Vendôme, nel 2001 dirige D.... Approfondisci
  • Lino Ventura Cover

    "Nome d'arte di Angelo Bonini, attore italiano. Nato a Parma, segue nel 1927 i genitori in Francia dove, dopo aver fatto i mestieri più disparati, esordisce sullo schermo in un ruolo secondario (Grisbì, 1954, di J. Becker) ma ottiene un successo che gli permette di recitare come protagonista in numerosi film «neri» (Ascensore per il patibolo, 1958, di L. Malle) o avventurosi (Un taxi per Tobruk, 1961; Asfalto che scotta, 1960, di C. Sautet) che lo rendono uno degli attori più popolari in Francia e all'estero (La ragazza in vetrina, 1960, di L. Emmer; Il giudizio universale, 1961, di V. De Sica). Specialista in personaggi di simpatico «duro», sempre caratterizzati da una pro­fon­da umanità e da una vena di malinconia, fornisce nei film successivi buone prove drammatiche, grazie a una tecnica... Approfondisci
Note legali