Categorie

Gianfranco La Grassa

Editore: Dedalo
Anno edizione: 1985
Pagine: 176 p.
  • EAN: 9788822038142

scheda di Preve, C., L'Indice 1986, n. 2

Allievo di Antonio Pesenti e di Charles Bettelheim, Gianfranco La Grassa ha scritto in passato, da solo o in collaborazione con altri autori importanti saggi di filologia marxiana, di storia del marxismo, ed infine di critica dell'economia politica (oggetto, quest'ultimo, che non permette a rigore di classificarlo n‚ fra gli economisti n‚ fra i filosofi, ma in un fecondo spazio intermedio). In questo denso volumetto, diviso in nove capitoli, La Grassa effettua un'articolata decostruzione non solo del marxismo tradizionale, ma anche del proprio paradigma precedente (in cui la centralità della categoria di "divisione tecnica del lavoro" era innestata su di un impianto nell'essenziale ortodosso). Il processo di questa decostruzione va certo nella direzione di una perdita della coerenza globale del sistema teorico originario, e della messa da parte di alcune componenti di quest'ultimo, conservando però l'istanza di ricostruzione del materialismo storico intorno ad una nuova centralità di altre componenti, che sembrano già fin da ora a La Grassa in grado di servirci come strumento d'indagine dell'attuale fase del capitalismo.