€ 18,70

€ 22,00

Risparmi € 3,30 (15%)

Venduto e spedito da IBS

19 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Muovere la terra esplora un principio di forma generato dall'interferenza con il suolo e dalla relazione con la terra. Terra che ospita e si rende disponibile alla conformazione con l'artificio e luogo del radicamento ove ricercare il principio che ancora la costruzione alle discrete tracce: tracce discontinue nello spazio e nel tempo, tracce celate dall'incessante trasformazione, tracce segrete di cavita' edificate per sottrazione. Si indagano gli ipogei urbani dei legamenti infrastruttura^ e dei luoghi dell'attraversamento, le configurazioni che confondono gli spazi edificati col suolo e affondano i volumi nello spessore della terra. Si definiscono gli ipogei simulati e le stratificazioni dialoganti delle concatenazioni di nuovi luoghi pubblici entro un sistema di relazioni con i paesaggi contemporanei. Barbara Coppetti, architetto, ha conseguito nel 2007 il Dottorato di Ricerca in Progettazione Architettonica e Urbana alla 1 Facoltà' di Architettura del Politecnico di Milano, dove svolge attività' di docenza nel corso integrativo di Architettura dello Spazio Pubblico -Laboratorio di Progettazione Architettonica di laurea specialistica. Ha pubblicato alcuni scritti e contributi in testi di settore sviluppando i temi del progetto degli spazi aperti e delle forme dello spazio pubblico nei luoghi dello scambio e della mobilita'. Svolge attività' professionale di consulenza per il Comune di Milano contribuendo alla pianificazione e alla progettazione di aree complesse di riqualificazione urbana per la realizzazione di interventi d'interesse strategico.