Artisti: Dick Schory
Supporto: Vinile LP
Numero dischi: 1
Etichetta: Analog Production
Data di pubblicazione: 10 dicembre 2015
  • EAN: 0753088186615

€ 65,50

Venduto e spedito da IBS

66 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
Descrizione

National Emblem March; Baía; Way Down Yonder In New Orleans; Ding Dong Polka; April In Paris; Holiday In A Hurry; Buck Dance; Duel On The Skins; September In The Rain; Tiddley Winks; The Sheik Of Araby; Typee
«Nel 1958 le persone coinvolte nella pianificazione e nella realizzazione di Music for Bang, Baaroom and Harp non avrebbero mai potuto nemmeno lontanamente immaginare quale impatto avrebbe avuto questo disco sull’industria del disco e quali effetti avrebbe esercitato sulla mia carriera»: questo è quanto ha scritto Dick Schory su questo grande classico strumentale audiophile, la prima registrazione stereofonica a ottenere l’ambitissimo titolo di best-seller. Oggi la Analogue Productions è orgogliosa di presentare questo straordinario LP da 200 grammi rimasterizzato da Ryan Smith presso lo Sterling Sound, dove sono state anche tagliate le lacche, e stampato presso la Quality Record Pressings, che ha conferito a questo capolavoro uscito oltre mezzo secolo fa un nuovo fascino fresco e vibrante. Questa straordinaria rimasterizzazione effettuata a partire dal nastro analogico originale a tre piste consente infatti di apprezzare tutte le sfumature degli strumenti, degli arrangiamenti, delle esecuzioni e dell’ambienza della Orchestra Hall di Chicago con un realismo che mancava completamente sia alla prima edizione sia alle successive ristampe. Questo disco si basa su un concetto molto semplice, che consiste nell’utilizzare decine di strumenti a percussione sia normali sia esotici sia del tutto bizzarri (tra cui la marmitta di una Chevrolet del 1948) per eseguire brani originali e di repertorio arrangiati da Schory, Bobby Christian, Mike Simpson, Willie Charkowsky e Skitch Henderson, che in quel periodo ricopriva il posto di direttore musicale del Tonight Show della NBC. Il programma di questo disco comprende tre brani di grandissimo interesse: la bizzarra “Tiddley Winks” e le esotiche “Baia” e “Typee”. La copertina, che raffigura Schory sommerso sotto un gran numero di strumenti, è diventato un classico tra gli LP. Questo album è stato registrato il 2 e il 3 giugno del 1958 nella Orchestra Hall di Chicago utilizzando gli allora modernissimi impianti della Red Seal Classical Division della RCA Victor Records, per intenderci gli stessi che in quegli anni venivano usati per incidere i dischi della Chicago Symphony Orchestra, della Boston Symphony Orchestra e della Philadelphia Orchestra. Due registratori Ampex 300 a tre piste da tre pollici e mezzo ripresero alla velocità di 15 e di 30 pollici al secondo la strepitosa performance di otto percussionisti accompagnati da altri componenti della Chicago Symphony Orchestra al pianoforte, agli archi gravi, alla chitarra, al banjo e all’arpa. Il disco ottenne subito un grandissimo successo. Music for Bang, Baaroom and Harp non divenne solo un classico audiophile, ma si rivelò uno dei dischi strumentali più venduti tra la fine degli anni Cinquanta e l’inizio degli anni Sessanta, come dimostra il fatto che riviste molto autorevoli come Billboard, Record World e Cash Box lo videro presente nelle loro classifiche per oltre due anni e nelle Top-10 addirittura per più di sei mesi. Questo disco fu anche l’antesignano di una serie di registrazioni dedicate alle percussioni che cercarono di emularne il sensazionale successo, senza peraltro ottenere risultati particolarmente eclatanti. La Analogue Productions e la Quality Record Pressings hanno deciso di presentare questa rimasterizzazione enormemente migliorata per far sì che una nuova generazione di audiofili e di amanti della grande musica possa scoprire tutta la magia, la brillantezza e le meravigliose sorprese che si celano in Music for Bang, Baaroom and Harp.