Music for Tired Lovers - CD Audio di Woody Herman,Erroll Garner

Music for Tired Lovers

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Original LP Albums
Data di pubblicazione: 29 agosto 2011
  • EAN: 4011222240019

€ 10,50

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Nel 1954 Woody Herman ha registrato uno dei suoi lavori più insoliti, un album puramente vocale in cui era accompagnato dal trio del pianista Erroll Garner con Wyatt Ruther al contrabbasso e Gene “Fats” Herard alla batteria. Nell’album intitolato “Music for tired lovers” e qui riproposto in cd, Herman affronta un repertorio di canzoni d’amore dimostrando di essere un raffinato interprete vocale soprattutto sulle ballads.
Disco 1
1
My Melancholy Baby
2
I Hadn'T Anyone Till You
3
Medley. Let'S Fall In Love - Moonglow - I Don'T Kn
4
If I Could Be With You (One Hour Tonight)
5
I'M Beginning To See The Light
6
As Time Goes By
7
After You'Ve Gone
8
I'Ll See You In My Dreams
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Woody Herman Cover

    Propr. Woodrow Charles Herman. Direttore d'orchestra, clarinettista e altosassofonista statunitense di jazz. Nel 1936 fondò la sua prima orchestra che, nel 1939, ottenne un grande successo con l'incisione di Woodchopper's ball. Nel 1944 costituì il primo «herd» (gregge), che acquistò una posizione di prestigio fra le orchestre Swing (Stravinskij scrisse per questo complesso, nel 1945, Ebony Concert). Influenze bop e raffinatezze cool caratterizzarono il secondo «herd», del 1947, che lanciò i «four brothers», il nuovo «sound» dei quattro sassofoni (fra cui Stan Getz e Serge Chaloff). Conservarono la popolarità di «Woody» le varie orchestre che seguirono. Il grande jazzista si esibì talora anche come cantante e quale solista al sax, risentendo nell'uso di questo strumento dell'influsso di Johnny... Approfondisci
  • Erroll Garner Cover

    Pianista statunitense di jazz. Autodidatta, combinò originalmente un nitido e incisivo fraseggio ritmico con accordi di immediatezza «impressionistica». La sua autentica fantasia d'improvvisatore preservò il suo stile dal rischio di un facile manierismo; apparentemente isolato, doveva trovare più tardi un continuatore in Red Garland e altri pianisti dello hard bop. Approfondisci
Note legali