Una musica costante

Vikram Seth

Traduttore: M. Birattari
Editore: TEA
Collana: TEA biblioteca
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 22 maggio 2014
Pagine: 462 p., Brossura
  • EAN: 9788850235742
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,40

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    maria

    19/11/2015 13:39:32

    tanto ho amato il ragazzo giusto e due vite tanto trovo ininteressante questo libro il supporto è la musica ma neanche i rapporti banali tra i componenti di un quartetto di musica da camera. la trama è noiosa e scontata l'aspetto musicale non mi ha dato nulla perché ascolto musica da 40 anni e ho scoperto di avere tutti i brani che lui cita. ma vikram seth cosa ci vuole dire con questo libro? a me è sembrato finto colto.L'espediente della musica getta fumo negli occhi. peccato.

  • User Icon

    Marina Vicenzo

    26/08/2014 10:30:05

    Questo libro è un capolavoro. Non ascoltate chi dice che è un romanzo per soli musicisti, naturalmente l'essere musicista aiuta a comprendere meglio la passione per l'arte musicale espressa nel libro, ma Vikram Seth non sarebbe un grande scrittore se non fosse riuscito in queste pagine a far capire a tutti la bellezza della musica. Io sono completamente all'oscuro di musica classica, eppure mi si è aperto un mondo meraviglioso. Direi che questo libro per me ha aiutato la comprensione della musica allo stesso modo in cui "La ragazza con l'orecchino di perla" mi ha fatto capire la pittura. L'eccezionalità della scrittura deriva dal fatto che, mentre si legge, si "ascolta" continuamente la musica in sottofondo, e non era per niente facile ottenere questo risultato. Seth ci è riuscito, in questo maggiormente sta la sua abilità di scrittore. Ovviamente è superbo anche l'intreccio della storia, il parallelismo tra la passione per la musica e la passione sentimentale, l'amore per lo strumento che si suona e l'amore struggente per una persona mai dimenticata. L'amore senza il quale capisci di non poter neanche respirare. E poi c'è anche il magnifico viaggio in tre bellissime città, Londra, Vienna e Venezia, si viaggia anche con la fantasia, ma è a Venezia che si concentra il cuore romantico della storia, e beh, chi non vorrebbe vivere momenti come quelli? Come è stato detto, ne verrebbe fuori un film divino. Nel frattempo, per dire la cura maniacale dell'autore, consiglio di acquistare il doppio cd, dallo stesso titolo del libro, curato personalmente da Seth, con tutta la colonna sonora dei brani citati nel libro. Leggere e ascoltare in contemporanea la musica di cui si parla, un'esperienza da non perdere. Una musica costante per gustare al meglio ogni parola, ogni nota. Grande Seth!

Scrivi una recensione