Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

A Musical Journey. Italy. A Musical Tour of Siena, Pisa e Nervi (DVD) - DVD di Ludwig van Beethoven

A Musical Journey. Italy. A Musical Tour of Siena, Pisa e Nervi (DVD)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Ludwig van Beethoven
Supporto: DVD
Numero supporti: 1
Etichetta: Naxos
Data di pubblicazione: 1 marzo 2012
  • EAN: 0747313527557
A Musical Journey - A Musical Tour of Siena, Pisa e Nervi
I luoghi: la città toscana di Siena ha una lunga storia ed è sede di una delle più antiche chiese gotiche della regione, immediatamente riconoscibilie dal marmo policromo e dalle sculture della sua facciata. Da Siena il tour prosegue verso Pisa, dove inevitabilmente, l'attenzione si concentra sulla famosa Torre pendente e sulle altre costruzioni presenti nella stessa piazza. Il viaggio si conclude con una visita di Nervi, località che ora è parte della città di Genova e di 'Villa Luxoro', con le sue collezioni di oggetti d'arte. La musica: la musica scelta per questo tour è di Beethoven, con il suo 'Concerto n. 1', completato nel 1795 e la sua prima 'Sonata per pianoforte' (una di tre), pubblicata nel 1796 e dedicata al suo insegnante, Joseph Haydn.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Ludwig van Beethoven Cover

    Compositore tedesco. La formazione musicale e culturale. Dei suoi antenati, contadini fiamminghi, si hanno notizie che risalgono al sec. xvi; il nonno Ludwig, forse il primo musicista della famiglia, aveva lasciato nel 1731 la terra d'origine per stabilirsi a Bonn come strumentista della cappella arcivescovile; anche il figlio di lui, Johann (il padre di B.), fu stipendiato come tenore nella stessa cappella. Le ristrettezze economiche e i disordini psicologici di Johann, che finì alcoolizzato nel 1792, segnarono l'infanzia di B. Dopo un tentativo del padre di lanciarlo come ragazzo prodigio (tentativo che fallì), egli iniziò la sua vera e propria educazione musicale sotto la guida di C.G. Neefe, un seguace dello stile «sentimentale» di Ph.E. Bach, che gli aprì... Approfondisci
Note legali
Chiudi