Mutuo riconoscimento delle decisioni penali: prove di federalismo. Modello europeo e statunitense a confronto

Alberto Pasquero

Editore: Giuffrè
Anno edizione: 2007
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: XV-326 p.
  • EAN: 9788814135385
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 27,20

€ 32,00

Risparmi € 4,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

27 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Il lavoro si propone innanzitutto di ripercorrere l'evoluzione della cooperazione in materia penale nell'Unione europea, evidenziandone allo stesso tempo i caratteri giuridici fondamentali. La descrizione del quadro giuridico del c.d. ""terzo pilastro"", che è il contesto entro il quale si svolge oggi la cooperazione in materia penale tra gli Stati membri, consente poi di addentrarsi nell'analisi del principio del mutuo riconoscimento delle decisioni penali, ed in particolare della decisione quadro sul mandato d'arresto europeo.
Dopo aver analizzato anche il sistema di estradizione semplificato di rendition adottato dagli Stati Uniti, si studiano le ripercussioni del principio del mutuo riconoscimento sull'istituto dell'estradizione attraverso il confronto vero e proprio tra modello europeo e modello statunitense. Si tenta, infine, di individuare prospettive di sviluppo per la cooperazione giudiziaria in materia penale all'interno dell'Unione europea, sottolineando le debolezze del sistema attuale e prospettando spunti per una sua possibile riforma.