Traduttore: A. Traversi
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 08/04/2006
Pagine: 174 p., Brossura
  • EAN: 9788806183646
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,33

€ 9,80

Risparmi € 1,47 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Lamu

    13/03/2011 18:01:46

    Bello come tutti i romanzi di Manchette. Noir fino all'osso,dalegegre.

  • User Icon

    ric

    04/09/2008 09:10:54

    Molto buono, ma nel finale troppa potenza di fuoco.

  • User Icon

    Michele

    08/05/2008 16:51:36

    Ma "viva la morte" (frase che i terroristi anarchici del libro usano come "grido di battaglia") non era lo slogan dei franchisti (fascisti) durante la guerra civile spagnola? A parte questo, abbastanza buono, anche se nel rappresentare i personaggi femminili Manchette è sembre un mezzo disastro. Voto 3 - 3 e 1/2

  • User Icon

    xino

    01/12/2007 01:21:15

    Ottimi i personaggi e intrigante la trama. Bello anche come è scritto: asciutto, veloce, senza tanti fronzoli. Un ottimo giallo d'azione.

  • User Icon

    lalli

    12/03/2007 12:20:39

    INDUBBIAMENTE DALLE PAGINE SI EVINCE LA BRAVURA DELL'AUTORE MA QUESTO LIBRO RISULTA COME UN COMPITINO SVOLTO FRETTOLOSAMENTE O UN DVD VISTO A VELOCITA' DOPPIA. LA FRETTA E' CATTIVA CONSIGLIERA!

  • User Icon

    luca

    18/12/2006 15:03:48

    Il miglior libro di Manchette assieme a "posizione di tiro". Si respira tutto il post-'68 parigino, la contestazione, il terrorismo politico; i personaggi sono fantasticamente delineati, come al solito.

  • User Icon

    APO

    19/03/2005 23:28:47

    Non male, ma sicuramente non è il miglior lavoro dell'autore. La lettera del poliziotto che scrive alla mamma, all'inizio del libro però è di un ironia inarrivabile. Solo per questo, il libro merita di essere letto.

  • User Icon

    Tommaso Bombassei

    25/10/2003 07:51:48

    Quando lo leggi ti trovi anche tu, spettatore privilegiato, dentro la storia; non è poco!

  • User Icon

    Giames

    29/11/2001 02:43:27

    Manchette scrive da dio, e basta. Quand'è che esce il prossimo?

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione