Nano Gianni e i granelli rossi. Una fiaba e tanti giochi ai tempi del coronavirus

Fabio Sbattella

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Giunti Editore
Formato: PDF con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 14,91 MB
  • EAN: 9788809903401

€ 4,99

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Perché una fiaba sul coronavirus? Una fiaba è, da sempre, la leva più bella e profonda che, come adulti, abbiamo a disposizione per comunicare con il mondo interiore dei nostri bambini e ragazzi. La fiaba è la possibilità più semplice che ci è data per toccare le emozioni profonde che, in questa dimensione, si liberano fra chi legge e chi ascolta. È un mondo che, per magia, si apre di fronte ai nostri occhi. Un sogno guidato, tradotto in parole e colori. In un momento storico disorientante e denso di emozioni, paure e contesti difficili da decodificare e da portarsi dentro, la fiaba di Nano Gianni e i granelli rossi è la chiave per affrontare e leggere la realtà di un'epidemia come quella del coronavirus che ha travolto inaspettatamente tutto il nostro mondo. Un racconto vero, dove ci siamo noi e una minaccia, ma non vedrete mai il volto cattivo del coronavirus, così come esso non è visibile nelle nostre vite. I granelli rossi sono il contesto che cambia, sono un tratto nuovo della realtà da affrontare e da superare insieme, come collettività. E, per ampliare l'esperienza della fiaba in famiglia, questo libro propone 22 giochi, per tre settimane più un giorno. Sono giochi di tipo diverso e per età diverse e sono solo uno spunto per inventarne sempre di nuovi! Con una lettera ai genitori di Umberto Galimberti. Età di lettura: 5 anni.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Fabio Sbattella Cover

    Insegna psicologia clinica nella Facoltà di Scienze dell’educazione dell’Università Cattolica di Milano. È psicoterapeuta didatta e giudice onorario presso il Tribunale per i minorenni di Milano. Tra le sue pubblicazioni con i nostri tipi: Persone scomparse. Aspetti psicologici dell’attesa e della ricerca (2016); Manuale di psicologia dell’emergenza (2009); con C. Castelli, Psicologia del ciclo di vita (2004). Approfondisci
Note legali