Narrazione e intervento in psicologia clinica. Costruire, pensare e trasformare narrazioni fra «logos» e «pathos»

M. Francesca Freda

Editore: Liguori
Anno edizione: 2009
Tipo: Libro universitario
Pagine: 256 p., Brossura
  • EAN: 9788820744786
Disponibile anche in altri formati:

€ 16,14

€ 18,99

Risparmi € 2,85 (15%)

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Narrare è mettere in comune una storia. Il pensiero narrativo è un modo di essere della mente attraverso cui le persone conferiscono ordine al disordine, coniugano emozione e pensiero, costruiscono e scambiano il senso della loro esperienza. Il dialogo fra psicodinamica, psicologia culturale e semiotica consente all'Autrice di esplorare il costrutto di narrazione e i suoi legami con i diversi setting dell'intervento psicologico clinico. Se il narrare è una prima trasformazione dell'esperienza che la inscrive in una cornice di significato e connette il narratore con un interlocutore, l'intervento psicologico-clinico è un luogo di trasformazione dell'esperienza narrativa volta a riconoscere e pensare i processi simbolici che, nel dialogo clinico, hanno fondato la costruzione del testo. Un luogo dove il pensare narrativo come processo di costruzione di senso integra categorie emozionali e categorie operative, ma anche le sue inadeguatezze ed i suoi fallimenti.