Nashville Sound

(Limited Deluxe Edition)

Artisti: Jason Isbell
Supporto: Vinile LP
Numero dischi: 1
Etichetta: Southeastern Rec
Data di pubblicazione: 5 aprile 2017
  • EAN: 0752830443310
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 38,50

Venduto e spedito da IBS

39 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione

Limited Deluxe Edition.
‘The Nashville Sound' segna il ritorno di Jason Isbell dopo il grande successo e due Grammy vinti con il precedente album. Il migliore autore in circolazione dell'Americana e della tradizione roots rock statunitense ha registrato il nuovo album a Nashville con Dave Cobb e dopo 5 anni anni è tornato alla denominazione di Jason Isbell & The 400 Unit. Vincitore di due premi Grammy, cantante, compositore e chitarrista Jason Isbell e la sua band, The 400 Unit, hanno annunciato in nuovo album ‘The Nashville Sound’, disponibile dal 16 giugno per Southeastern Records/Thirty Tigers. Jason Isbell è riconosciuto come uno dei più importanti e rispettati songwriter della sua generazione grazie al successo del suo precedente album ‘Something More Than Free’ (2015), vincitore di ben due Grammy (Best Americana Album e Best American Roots Song per il brano ‘24 Frames) and due Americana Music Association Awards (Album of the Year e Song of The Year sempre per ‘24 Frames’).
Il nuovo album è stato registrato a Nashville presso i leggendari RCA Studio A e prodotto da Dave Cobb, gia al lavoro sugli ultimi due dischi di Jason Isbell (‘Southeastern’ del 2013 e ‘Something More Than Free’ del 2015). In ‘The Nashville Sound’ sono presenti 10 nuove composizioni che toccando differenti argomenti come politica, privilege sociali (‘White Man’s World’), nostalgia per I tempi andati (‘The Last Of My Kind’), amore e morte (‘If We Were Vampires’), lo stress della società moderna (‘Anxiety’) e speranza (‘Something To Love’). Canzoni come ’Cumberland Gap’ e ‘Hope The Highroad’ vedono Jason e I suoi compagni di band tornare indietro nel tempo fino alle sonorità mai morte del miglior rock roots americano.