Nati senza camicia (e non solo...). Interviste a personaggi famosi che hanno cambiato il loro destino con grande forza di volontà

Catena Fiorello

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Dalai Editore
Collana: Le boe
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 2 dicembre 2008
Pagine: 526 p., Rilegato
  • EAN: 9788860734709
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 11,70

€ 19,00
(-38%)

Venduto e spedito da Libro di Faccia

Solo 2 copie disponibili

+ 2,90 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO USATO

€ 9,50

€ 19,00
(-50%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Dopo "Nati senza camicia", Catena Fiorello torna a esplorare il mondo dei personaggi famosi che sono arrivati al successo grazie alla loro voglia di farcela. Ma rispetto al primo libro la differenza è sostanziale: "non solo", come recita il sottotitolo, "nati senza camicia" in senso stretto, ma anche persone che, pur nascendo con la camicia, ovvero con alle spalle una famiglia agiata, hanno preferito lottare per arrivare dove sono. Persone che non si sono accontentate di avere la strada spianata ma hanno scelto di farsi da sole, affrontando ogni sfida con sacrificio e coraggio. Come se fossero "nati senza camicia", appunto, perché anche lasciare una via sicura per una incerta e in salita ha un valore e soprattutto un messaggio da trasmettere. Sono moltissimi i nomi con cui colloquia l'autrice: Flavio Insinna, Ficarra & Picone, Pupo, Giovanni Rana, Gerry Scotti, Silvana Giacobini, Marco Columbro e tanti altri. Spinta dalla curiosità e dal desiderio di conoscere la loro vita, Catena Fiorello indaga su come hanno colto l'attimo fuggente, qual è stato l'incontro determinante per la loro carriera, quando hanno disperato e quando hanno capito finalmente che potevano dire di avercela fatta. Che la fortuna abbia giocato a loro favore è innegabile, ma è la forza di volontà l'unico strumento che davvero li ha premiati, e che, al di là di come è andata, ha permesso loro di vincere la sfida più difficile: quella con se stessi.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali