Editore: BEAT
Collana: BEAT
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
In commercio dal: 16/01/2015
Pagine: 462 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788865592380
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 4,86

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giuly

    28/03/2018 08:35:50

    Concordo con chi lo ritiene non proprio all'altezza dell'impareggiabile "Sorella",però a me è piaciuto. Originale l'idea di collocare madre e figlia in una dimensione esoterica a cavallo tra la vita e la morte, ma ciò che ho apprezzato maggiormente è stata la parte investigativa: ho trovato fantastica Sarah, così grintosa, coraggiosa, capace di mettersi pericolosamente in gioco per aiutare i suoi familiari. Rosamund Lupton sa scrivere benissimo.

  • User Icon

    camilla

    28/08/2016 10:48:47

    Decisamente all'altezza del precedente "Sorella", difficilissimo far coesistere in un romanzo suspense e dramma si potrebbe definirlo un "thriller drammatico" che non lascia tregua fino all'ultima frase, non un attimo di noia nella lettura. Consigliatissimo, brava Lupton arrivederci al prossimo libro.

  • User Icon

    giusy spinelli

    31/03/2015 17:01:52

    ho avuto per caso questo libro fra le mani e ho fatto bene ad acquistarlo. Una storia davvero commovente di una madre e del suo sconfinato amore e non manca la suspance. Consigliatissimo!

  • User Icon

    ROSSELLA

    29/07/2013 12:43:00

    La Lupton si conferma una bella scrittrice con la capacità di tenere alta la tesione e di trovare escamotage insoliti per sviluppare la narrazione , ma concordo con i lettori che ritengono questo romanzo inferiore a quello precedente . "Sorella" resta insuperabile.

  • User Icon

    Ragnetto

    24/01/2013 09:08:49

    Mi è piaciuto meno del primo romanzo della Lupton, "Sorella". La storia è bella, intrigante, sicuramente c'era la curiosità di vedere come sarebbe andata a finire, però la scrittura a tratti è piuttosto "melensa", scade nell'eccesso di sentimentalismo. Eppure del primo libro avevo proprio apprezzato il modo in cui venivano delineati i rapporti affettivi tra le protagoniste. Non tutte le ciambelle riescono col buco...

  • User Icon

    cesare

    18/11/2012 12:48:34

    La storia assume subito l'aspetto di una tragedia familiare a sequito di un incendio , una famiglia fortunata e felice viene distrutta distrutta dall'odio, da calcoli meschini, dall'invidia . Non ho trovato felice l'idea dell'uscita dai corpi delle protagoniste per raccontare la vicenda . In conclusione una lunga lettura non priva di fascino .

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione