-15%
Nel profondo - Daisy Johnson - copertina

Nel profondo

Daisy Johnson

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Stefano Tummolini
Editore: Fazi
Collana: Le strade
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 19 settembre 2019
Pagine: 274 p., Brossura
  • EAN: 9788893255097
Salvato in 64 liste dei desideri

€ 15,30

€ 18,00
(-15%)

Punti Premium: 15

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Nel profondo

Daisy Johnson

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Nel profondo

Daisy Johnson

€ 18,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Nel profondo

Daisy Johnson

€ 18,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 18,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Attraverso una scrittura dalla precisione quasi inquietante, che le è valsa una candidatura al Man Booker Prize a soli ventisette anni, Daisy Johnson si serve di riferimenti culturali che vanno dal mito classico al folklore nord-europeo e costruisce un racconto di rara suggestione, in cui risalire le correnti del passato è l’unico modo per costruire la geografia del presente.

«"Nel profondo" è una forza della natura»The New York Times Book Review

«Daisy Johnson è il nuovo mostro della narrativa»Lauren Groff

«Intriso di mitologia e di favole, "Nel profondo" è strano, selvaggio, sconvolgente. Immergetevi anche solo per un istante, e ne riemergerete senza fiato»Celeste Ng

«Un romanzo profondamente coinvolgente e perturbante che trasporta il lettore in un mondo straordinariamente sinistro»Sunday Times

Gretel lavora come lessicografa: aggiorna le voci del dizionario, ragionando quotidianamente sul linguaggio, attività che ben si addice alla sua natura riflessiva e solitaria. Ha imparato che non sempre esistono vocaboli precisi per indicare ogni cosa, almeno non nel linguaggio di tutti; ma quando era piccola, e viveva su una chiatta lungo il fiume, lei e sua madre parlavano una lingua soltanto loro, fatta di parole ed espressioni inventate, e allora anche i concetti più astratti trovavano il proprio termine di riferimento, come il Bonak, definizione di tutto quello che più ci fa paura. Adesso sono passati sedici anni, esattamente la metà della vita di Gretel, da quando sua madre l’ha abbandonata, e le parole di quel codice stanno lentamente scolorendo, perdendosi nei fondali della memoria. Ma una telefonata inattesa arriverà a riportarle a galla, insieme ai ricordi di quegli anni selvaggi passati sul canale, dello strano ragazzo che trascorse un mese con loro durante quel fatidico ultimo anno, di quella figura materna adorata e terribile con la quale è arrivato il momento di fare i conti. I personaggi, i luoghi, la memoria, il linguaggio: ogni cosa è fluida e mutevole, come le acque torbide del canale che fanno da ambientazione a questa storia magnetica. Attraverso una scrittura dalla precisione quasi inquietante, che le è valsa una candidatura al Man Booker Prize a soli ventisette anni, Daisy Johnson si serve di riferimenti culturali che vanno dal mito classico al folklore nord-europeo e costruisce un racconto di rara suggestione, in cui risalire le correnti del passato è l’unico modo per costruire la geografia del presente. «Nel profondo è un romanzo» già in grado di emanare la propria mitologia.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,29
di 5
Totale 7
5
1
4
3
3
0
2
3
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Agnes

    11/10/2019 08:21:46

    Non mi è piaciuto per niente. L'ho trovato esageratamente caotico e non sono riuscita a seguire il filo del racconto, tanto che ho perso qualsiasi tipo di interesse nel leggerlo. Non fa per me.

  • User Icon

    Stefano

    09/10/2019 11:10:52

    Lo stile di questo romanzo è particolarissimo e sperimentale. Posso capire che Daisy Johnson voglia anche trasmettere attraverso questo stile la profondità e quindi l'insondabilità magari della coscienza e delle sensazioni legate ad eventi del passato che sono difficili da spiegare in maniera semplice. Purtroppo però per me la materia della narrazione è troppo sconnessa, non si riesce a cogliere il senso degli eventi se non a tratti, con difficoltà. Questa complessità in parte è sicuramente indice della maturità emotiva della scrittrice, ma allo stesso tempo è troppo ostica. Il romanzo non scorre.

  • User Icon

    Laura

    23/09/2019 16:22:38

    “Nel profondo” libro acclamato dalla critica e dai lettori, è il romanzo di una giovane promessa della letteratura mondiale. Una scrittura nuova, una struttura del romanzo non facile ma che colpisce immediatamente il lettore per questi salti temporali che potrebbero anche rendere difficoltosa la lettura a primo impatto. Una scrittura dai tratti anche poetici. Questa è la storia di una madre e di una figlia. Parla di abbandono. Parla di dolore. Di cosa voglia dire ritrovarsi con una madre dopo sedici anni di lontananza. Ritrovarla malata, con una memoria vacillante. Un libro non facile, non scontato ma che vale la pena di essere letto.

  • User Icon

    Antonio

    20/09/2019 23:23:12

    Gretel è una lessicografa, è immersa nelle parole ogni giorno, ragiona sul linguaggio e ha ormai imparato che a volte non esistono termini precisi per indicare qualcosa. Così le ritorna alla memoria la sua infanzia, quando con sua madre viveva su una chiatta lungo il fiume e inventavano un lingua tutta loro per dare un riferimento verbale anche ai concetti più astratti. Poi una telefonata inattesa e Gretel comincia a ripescare gli eventi passati dagli abissi della memoria. La storia si dipana su tre piani narrativi, ma anche temporali, in cui le vicende del passato e del presente si incrociano, creando una strana commistione di personaggi e atmosfere. Così Gretel ritorna sulle tracce della madre che l'abbandonò sedici anni or sono, ritorna a galla il ragazzo che visse con loro per un mese lungo il fiume, il fiume infestato da una strana creatura. È un romanzo che si muove come un cerchio, dove gli eventi sembrano sconnessi, a volte senza significato, ma più procede e più il cerchio si stringe, focalizzando. La Johnson ha uno stile molto sperimentale (che a me non fa impazzire), ma riesce a essere fluida anche contorcendo gli eventi e commistionando il tutto con elementi tratti dalla mitologia e dal folklore, dove l'ambientazione e gli stati d'animo la fanno da padrone, più che la trama fine a se stessa. È un romanzo di sensazioni, talvolta quasi surreale, ma in fondo se la memoria è un fondale, possiamo vedere solo tra le increspature.

  • User Icon

    Alex

    20/09/2019 15:06:00

    La voce narrante nonché protagonista della storia è Gretel, una lessicografa che ha trascorso la sua adolescenza in affidamento dopo che è stata abbandonata da sua madre, Sarah, donna dallo stile di vita assai particolare. Nel profondo è un alternarsi di coinvolgenti vicende che si snodano tra passato e presente: prende il lettore, poi alterna pause descrittivo – narrative, poi ancora visceralmente cattura. Dalla penna di Daisy Johnson scaturisce una storia suggestiva e inquietante narrata con vivida immaginazione, frutto di profonde esperienze letterarie e culturali. Nel profondo va letto fino all’ultima riga per essere davvero compreso, assaporato e apprezzato e proprio in questo sta l’abilità di un’autrice giovane, ma già molto più di una promessa letteraria.

  • User Icon

    Federica (@luxbookshelf)

    19/09/2019 14:06:27

    Parlare di questo libro è una vera e propria missione impossibile. Intanto, perché non voglio anticipare neanche mezza parola, dato che, secondo me, si tratta di un libro da iniziare senza saperne assolutamente niente. Inoltre, detta come va detta, "Nel profondo" è un libro terribilmente difficile da catalogare e l'esperienza di lettura che ho appena vissuto è stata a dir poco bizzarra. Facciamo così, io della trama non dico nulla, ma proverò invece a spiegare cosa è successo nella mia testa mentre leggevo. All'inizio ero totalmente stranita, non capivo in cosa fossi incappata, non riuscivo ad assimilare nulla. Era tutto strano e caotico, soprattutto grazie allo stile di scrittura e al fatto che la narrazione si divide su diversi piani temporali e punti di vista. In più, dovete sapere che l'autrice non spiega nulla. NULLA. La sensazione iniziale è quella di stare leggendo un libro in una lingua che non conoscete affatto. Andando avanti ero sempre più perplessa, nonostante ciò, la scrittura sublime continuava a tenermi incollata alla storia. Non capivo, ma volevo capire e non volevo assolutamente smettere di godermi la meravigliosa penna della Johnson. Sinceramente, se mi avessero chiesto un'opinione verso metà lettura non avrei davvero saputo cosa rispondere oltre a "bho, io lo sto leggendo" Poi sono arrivate le ultime cento pagine e la realizzazione: questo libro è incredibile. Tutto si è collegato, tutto ha trovato la sua strada, il suo posto. "Nel profondo" è sinistro, sconvolgente, confuso, un pugno allo stomaco. Fa storcere il naso, porta a farsi mille e più domande, ma alla fine arriva l'epifania. Un'esperienza di lettura da fare assolutamente, ma, se volete un consiglio, non informatevi a riguardo, buttatevi alla cieca e vedete un po' cosa succede.

  • User Icon

    Giulia

    18/09/2019 16:27:39

    L'ho letto nella versione inglese ed è stato per me un libro sconvolgente. Scrittura tagliente, che si svolge tramite tre filoni narrativi. Leggendolo mi è rimasta addosso un'inquietudine quasi fisica, ciò nonostante non riuscivo a smettere di pensare alle vicende e a volerlo leggere. Universo narrativo ricchissimo, con elementi di folklore, mitologia e sogno. A tratti difficile capire i legami tra i personaggi e le loro vicende. Impressionante sapere che l'autrice è così giovane.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente
  • Daisy Johnson Cover

    Daisy Johnson (1990), ha pubblicato la raccolta di racconti Fen nel 2016, grazie alla quale ha vinto l’Harper’s Bazaar Short Story Prize, l’AM Heath Prize e l’Edge Hill Short Story Prize. Nel 2019 per Fazi pubblica Nel profondo. Approfondisci
Note legali