Nella tormenta - David Park - copertina

Nella tormenta

David Park

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Manuela Faimali
Collana: Varianti
Anno edizione: 2019
Pagine: 176 p., Brossura
  • EAN: 9788833931982

€ 14,03

€ 16,50
(-15%)

Venduto e spedito da MAURONLINE

+ 3,99 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO

€ 14,02

€ 16,50
(-15%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 16,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

David Park si misura qui con il terreno accidentato della paternità, dei rapporti famigliari, dei segreti che le persone si portano dentro fino a logorarsi.

"Uno dei più grandi scrittori irlandesi" - Roddy Doyle

"Un oscuro segreto e un viaggio nella neve, sul sentiero dissestato della paternità. Park ha scritto un romanzo emozionante, coraggioso e potente" - The Guardian

Non c'è falsa pietà in questo romanzo talvolta disperato, sempre misurato, ma una redenzione imperfetta, trattata con compassione. - The Irish Time

Una casa sulla riva di un lago ghiacciato, con una luce alla finestra dell'ultimo piano che ossessiona Tom. Per raggiungere la casa, e quella luce, Tom dovrebbe attraversare il lago, rischiando la vita… Così inizia Nella tormenta. L’Irlanda è paralizzata da una bufera di neve, e ritroviamo Tom in automobile, pronto a sfidare la tempesta per recuperare il figlio Luke, solo e malato nell'alloggio studentesco di una università inglese. Il viaggio è pericoloso, l’auto slitta sulle strade ghiacciate, ma non è solo il maltempo che Tom deve affrontare. Tra le continue telefonate della moglie, preoccupata, della piccola figlia Lilly, che vorrebbe divertire il padre con giochi di parole, e quelle di Luke solo e febbricitante nell'alloggio gelido, la tensione sale. Anche perché nell'auto c'è il figlio Daniel, o meglio, la sua voce, che si sovrappone a quella meccanica del navigatore. Daniel in carne e ossa, così diverso dagli altri figli, così complicato, se n’è andato da casa da tempo, senza dare spiegazioni. Tom avanza nella neve sempre più fitta, su strade sempre più difficili, con la voce impersonale che lo guida e quella del figlio scomparso che lo distrae, e i ricordi si solidificano davanti a lui come ghiaccio. Tom è un fotografo, per lo più di eventi famigliari: le foto che rievoca sono vivaci, allegre. Diventano inquietanti, invece, quando riguardano il padre, o Daniel, ancora Daniel, che tace solo quando Tom incappa in un incidente e, nonostante la fretta, decide di aiutare una sconosciuta finita fuori strada e ferita, fermandosi con lei fino all'arrivo dell'ambulanza. Ma Daniel ritorna sempre, implacabile, voce e immagini.
  • David Park Cover

    Vive nell’Irlanda del Nord. I suoi romanzi hanno vinto numerosi premi, tra cui l’Authors; Club First Novel Award, il Bass Ireland Arts Award for Literature, l’Ewart-Biggs Memorial Prize, l’American Ireland Fund Literary Award e l’University of Ulster's McCrea Literary Award. Per tre volte è stato finalista dell’Irish Novel of the Year Award Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali