Nelle terre del silenzio. Viaggio nella zona buia della mente umana

Paul Broks

Traduttore: I. C. Blum
Editore: Longanesi
Collana: Il Cammeo
Anno edizione: 2011
Pagine: 248 p., Rilegato
  • EAN: 9788830421554
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Descrizione

Michael è diventato molto espansivo e vive in balia delle sue emozioni, senza filtri né pudori. Stuart non sa più cosa significhi amare, nulla lo interessa lo appassiona. Un drastico cambiamento della personalità avvenuto in entrambi casi in seguito a un grave incidente, che ha danneggiato irrimediabilmente una parte del loro cervello. Due lesioni simili, ma perfettamente speculari. Paul neuropsicologo, è il loro medico e quello di molti altri pazienti. Come Jeanie convinta di essere morta, o il ragazzo-guscio-d'uovo, ridotto a uno stato semi Interrogandosi sul significato e sui limiti del suo mestiere e della scienza, Broks ci accompagna in un viaggio affascinante nelle terre del silenzio, i luo spesso inesplorati della nostra mente, un sentiero lungo il quale i progressi delle neuroscienze si uniscono alle riflessioni e alle domande della filosofia che cos'è la memoria, com'è possibile perdere l'uso del linguaggio, che cosa è davvero la personalità di un individuo, dove è collocabile la sua unicità? E l più difficile, ancora senza risposta: se c'è un'anima, dov'è? Un libro che fa breccia nella mente del lettore e rimane dentro, ben oltre l'ultima pagina.

€ 10,00

€ 20,00

Risparmi € 10,00 (50%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 9,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Federico

    05/05/2011 16:03:15

    Paul Broks - in questo romanzo - affronta tematiche interessanti sulla mente e sulla coscienza dell'individuo, sotto vari punti di vista, biologici, psicologici e filosofici, giungendo - come è giusto che sia - a formulare un proprio parere sul merito (che può o meno essere condiviso: nel mio caso, non viene condiviso). Ma al di là dell'opinione dell'autore (che certamente influenza il corso dell'opera), questi illustra le varie questioni in modo intelligente e preparato, rendnedo Nelle terre del silenzio un libro adattissimo a chi è interessato alla psicologia umana ed al rapporto che ha col cervello e intenda approfondire il discorso. Offre, insomma, molteplici punti di partenza, dai quali poter cominciare e continuare l'analisi.

Scrivi una recensione