Categorie
Traduttore: P. Anselmi
Editore: Mondadori
Anno edizione: 1992
Formato: Tascabile
Pagine: 364 p.
  • EAN: 9788804361206
Usato su Libraccio.it - € 5,40

€ 7,50

€ 10,00

Risparmi € 2,50 (25%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Romano

    19/04/2011 21.53.47

    sarà sicuramente colpa del fatto che io non adoro particolarmente questo genere, però di Nemesis ho letto solo le prime 70pagine, poi ho abbandonato!non so, a me sembrava noioso e troppo tecnico...

  • User Icon

    ENRICO

    08/03/2009 12.00.26

    Colonizzare lo spazio, l'inimmaginabile che diventa realtà in un libro superbo che include anche piccole nozioni di astronomia comprensibili pure a chi si "affaccia" per la prima volta su questo genere.

  • User Icon

    marco

    02/09/2008 15.38.53

    Molto originale...la fine zoppica un po'

  • User Icon

    max

    21/03/2008 17.58.49

    Forse la mancanza di azione vera e propria farà storcere il naso a qualcuno, ma per me questo rimane un capolavoro assoluto. L'opera è sostenuta dai dialoghi che raccontano pezzo per pezzo la storia... scritto superbamente. Geniale. Non c'è altro da dire.

  • User Icon

    valerio

    01/09/2007 17.44.07

    veramente molto bello, man mano che si va avanti lo scrittore ti stimola ad andare avanti nel racconto. lo consiglio a tutti

  • User Icon

    Emily

    19/01/2007 00.07.00

    L'avevo letto a 12 anni ma non lo ricordavo per nulla...l'ho riletto a fine dicembre, in 3-4 giorni e devo dire che mi è decisamente piaciuto. Non posso confrontarlo con altre opere di Asimov perché, ebbene sì, io di Asimov non ho mai letto nient'altro (anche se un mio amico vuole prestarmi la saga della Fondazione...mi sta tentando! xD). Non l'ho trovato affatto lento, anzi! I personaggi non sono superficiali e sono caratterizzati abbastanza bene, nonostante non ci fosse molto 'tempo' per questo approfondimento caratteriale...le spiegazioni scientifiche sono comprensibili anche a chi, come me, di scienze non ne sa poi molto (sono fortunata che in geografia astronomica andavo bene xD)...l'ho trovato fluido, veloce, mai noioso...ed originale. La storia di Nemesis, del pianeta, dell'intelligenza (non dirò altro per non 'spoilerare' altre persone che magari non l'hanno ancora letto tutto)...mi sono piaciute davvero. Poi forse c'è anche il fatto che ho sempre avuto un debole per l'astronomia...xD...insomma, io lo consiglierei ;D la cosa che non capisco è: io ho l'edizione Oscar Mondadori del 1998 (mi pare) da 14000 lire (eh, l'ho preso sette anni fa xD)...come mai qui su IBS non c'è?

  • User Icon

    Peter

    09/11/2006 19.43.32

    veramente bello.. Asimov ti porta con lui nelle sue fantasie sui pensieri dell'universo.. secondo me infatti lui racconta una sua idea di cosa ci può essere fuori del sistema solare e immaginando altri "soli" e altre "terre" ci mette in mezzo una storia con dei personaggi. Ma il bello del libro è la straordinaria sensazione di piccolezza in cui asimov ci porta tutti a confronto dell'universo e delle infinite possibilità di cosa ci può essere oltre!

  • User Icon

    dario84

    25/09/2005 01.02.56

    Un libro carino, come già detto il ritmo però è abbastanza lento e ci si ritrova spesso a leggere pagine di aria fritta. Molto bello il finale e comunque tutte le ultime cento pagine.

  • User Icon

    Cormac

    09/07/2004 23.02.37

    E' uno dei tentativi di Asimov di scrivere un romanzo più "impegnato" e dai contenuti importanti, tutto questo va a discapito di elementi come la suspance e il ritmo (decisamente sonnolento), è un esperimento riuscito a metà.

  • User Icon

    Andrea

    16/02/2004 13.17.25

    Asimov non delude mai. E' il suo primo libro che ho letto e ricordo ancora le emozioni che ha suscitato in me. Se non lo avete ancora letto, non perdetelo. ciao

  • User Icon

    Chris

    21/05/2003 13.32.51

    Interessante lo spunto, ottimo lo sviluppo della trama. Un ottimo romanzo, in linea con le caratteristiche tipiche dell'autore, forse non al livello eccelso della saga della Fondazione, ma in ogni caso estremamente piacevole e scorrevole; avrebbe potuto essere anch'esso il capostipite di un ciclo o di una serie, ma purtroppo non e' stato cosi'. Se vi piace la narrativa di fantascienza stiel Asimov, anche questo non vi deludera'.

Vedi tutte le 11 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione