Uno, nessuno e centomila

Luigi Pirandello

Editore: Garzanti Libri
Collana: I grandi libri
Edizione: 9
Anno edizione: 2007
Formato: Tascabile
In commercio dal: 14 giugno 2002
Pagine: LXXXVII-165 p., Brossura
  • EAN: 9788811365150
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 4,32
Descrizione

Umoristico antieroe della modernità, filosofo pazzo, il protagonista Vitangelo Moscarda narra la sua storia che, partendo dalla frantumazione della coscienza unilaterale, culmina in una sorta di santità laica coincidente con l'attività di una scrittura indirizzata al lettore da un "oltre" fuori della vita. Il volume fa parte della serie pirandelliana diretta da Nino Borsellino che firma l'ampia introduzione sulla vita e l'opera dell'autore. L'apparato critico introduttivo è completato da una bibliografia di Graziella Pulce.

€ 6,80

€ 8,00

Risparmi € 1,20 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giuseppe Guarino

    12/10/2010 12:19:25

    Erano anni che aspettavo di leggerlo, che avevo la curiosità di approfondire ciò che avevo studiato svogliatamente sui banchi di scuola. Appena me lo sono trovato a tiro l'ho preso e l'ho letto di getto. Semplicemente meraviglioso. Un libro che chiunque dovrebbe leggere.

  • User Icon

    Roxane

    01/07/2009 13:45:21

    Un libro davvero bello, appassionante.. Fa riflettere sulla mente e sui comportamenti delle persone, ma anche su se stessi e sui riflessi nei propri modi di agire, inoltre lascia una scia di malinconia insieme alla consapevolezza di una negatività inscindibile dalla nostra vita.. Tra filosofia e psicologia, la storia di Vitangelo Moscarda scritta da Pirandello è davvero "tagliente"! Il massimo dei voti, lo consiglio! ;)

  • User Icon

    Luca

    09/05/2005 21:47:46

    Straordinario! Altalenante, riflessivo, di spiccata vivavicità intellettiva, divertente, satirico ed estremamente serioso. Caratteristiche che solo un capoloavoro Pirandelliano può racchiudere in maniera così completa e coerente. Certamente un opera da non perdere e che merita il massimo dei voti.

Scrivi una recensione