Nessuno mi può giudicare di Massimiliano Bruno - Blu-ray

Nessuno mi può giudicare

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 2010
Supporto: Blu-ray
Salvato in 13 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 10,50 €)

Alice vive in una bella villetta di Roma nord, ha un marito, un figlio e tre domestici e la sua caratteristica principale è la superficialità. La sua vita sembra un sogno dorato ma si rivelerà ben presto un incubo. Suo marito muore in un incidente e lei rimane sul lastrico con un debito fortissimo da saldare e con lo spauracchio che i servizi sociali le portino via il figlio. Così Alice e suo figlio lasciano i quartieri alti, costretti ad andare a vivere in periferia. Alice dovrà inventarsi qualcosa per salvare la sua vita e quella del figlio e l'unico modo possibile per guadagnare molto denaro in poco tempo è fare il mestiere più antico del mondo.
4,33
di 5
Totale 3
5
2
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Sandra

    17/05/2020 19:25:14

    Meraviglioso questo film! Fa ridere a crepapelle, è divertente, inaspettato ma fa anche riflettere parecchio. Bravissimo il cast, bella regia. Assolutamente da vedere

  • User Icon

    weta

    15/05/2020 16:32:36

    Divertentissima commedia che vede il personaggio interpretato da Paola Cortellesi cadere letteralmente dalle stelle alle stalle. Eppure Alice, questo è il suo nome, non si perde d’animo e tira fuori una forza che manco sapeva di avere, quella forza che solo le donne posseggono. E per il bene di suo figlio, e per non essere separata da lui, sarà in grado di prendere decisioni pesanti ma necessarie; e nel contempo aprirà gli occhi sulla realtà, che spesso non aveva neanche preso in considerazione dal mondo ovattato in cui si trovava a vivere prima della scomparsa del marito. Un percorso catartico, in tutti i sensi.

  • User Icon

    Andrea

    07/12/2019 19:19:27

    Classica commedia all'italiana, dove regnano le incomprensioni, i litigi, le scelte sbagliate ma, alla fine, arriva come sempre il lieto fine!

  • Produzione: IIF Home Video, 2011
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 95 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 5.1 HD)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • AreaB
  • Contenuti: commenti tecnici; dietro le quinte (making of); interviste; scene inedite in lingua originale; errori; trailers
  • Massimiliano Bruno Cover

    Massimiliano Bruno è nato a Roma nel 1970. Sceneggiatore, commediografo, attore e regista, lavora per il teatro, il cinema e la tv. Tra i film con la sua regia ricordiamo Nessuno mi può giudicare (Nastro d’Argento e Globo d’Oro 2011), Viva l’Italia e Gli ultimi saranno gli ultimi. È autore di famose sceneggiature come quelle di Notte prima degli esami e di Ex, candidate al David di Donatello, e di Maschi contro femmine. In tv, fra le altre cose, ha avuto ruoli da attore nelle serie Boris e L’ispettore Coliandro. Non fate come me (Rizzoli 2017) è il suo primo romanzo. Approfondisci
  • Paola Cortellesi Cover

    Attrice, imitatrice, doppiatrice e cantante italiana. Esordisce giovanissima in tv, dove raggiunge il successo sotto la guida della Gialappa’s Band e si afferma definitivamente sul piccolo schermo ottenendo la co-conduzione del Festival di Sanremo. Nel 2001 arriva al cinema con il film di G.?Manfredonia Se fossi in te, cui seguono A cavallo della tigre (2002) di C. Mazzacurati, Il posto dell’anima (2003) di R. Milani, Passato prossimo (2003) di M.S. Tognazzi, Natale a casa Deejay (2004) di L. Bassano, Tu la conosci Claudia? (2004) di M. Venier, dove rivela spiccate doti di mimetismo e di simpatia e Piano, solo (2007) di R. Milani, nel ruolo drammatico della sorella del pianista jazz Luca Flores. Approfondisci
  • Raoul Bova Cover

    Attore italiano. Fisico asciutto e modellato da ex atleta (da giovane è stato campione dei 100 metri dorso), diplomato alle scuole magistrali, deve la sua popolarità al serial televisivo La Piovra, che lo vede protagonista dei capitoli 7, 8 e 9 mandati in onda dalla Rai nel periodo compreso fra il 1995 e il 1998. Il suo fascino ombroso e virile gli apre le porte del cinema. Recita, tra l’altro, in Ninfa plebea (1996) di Lina Wertmüller, La lupa (1996) di G. Lavia e in due film di C. Fracasso, Palermo-Milano solo andata (1995) e Coppia omicida (1998). Nel 1998-99 è tuttavia ancora la televisione a rafforzare e rilanciare la sua popolarità con Ultimo e Ultimo 2, fiction nelle quali interpreta il ruolo del capitano dei Ros che arrestò Totò Riina. Al cinema – dopo I cavalieri che fecero l’impresa... Approfondisci
  • Rocco Papaleo Cover

    "Propr. Antonio R. P., attore italiano. Comico cabarettista, esordisce con il classico carattere regionale del simpatico ragazzotto di provincia, rigorosamente lucano, in Classe di ferro (dal 1989) di B. Corbucci, serie tv sul servizio di leva. È poi il suonato Oreste Cascio in Quelli della speciale (dal 1992), serie poliziesca diretta sempre da Corbucci per la tv. Le sue prime partecipazioni cinematografiche inaugurano un rapporto di collaborazione con alcuni promettenti registi della scena italiana degli anni '90: F. Archibugi (Con gli occhi chiusi, 1994); A. D'Alatri (Senza pelle, 1994); l'ex cabarettista L. Pieraccioni (P. è uno de I laureati, 1995); P. Virzì (Ferie d'agosto, 1996); G. Veronesi (Il barbiere di Rio, 1996). Macchietta di serie A dall'eterno baffo, diventa una presenza fissa... Approfondisci
Note legali