Editore: Bompiani
Collana: AsSaggi
Anno edizione: 1999
In commercio dal: 24 novembre 1999
  • EAN: 9788845242618
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 5,94
Descrizione
Giappone, fine Ottocento. Yuko, diciassettenne ribelle, lascia la famiglia per diventare poeta. Ma la sua poesia, dedicata interamente alla neve, è troppo bianca, e per imparare a darle colore Yuko deve seguire gli insegnamenti del vecchio poeta Saseki, ormai divenuto cieco. Saseki, attraverso il racconto della sua passione per Neve, una ragazza bellissima venuta dall'Europa e scomparsa mentre cercava di attraversare un precipizio sospesa su una fune, insegna a Yuko la forza e la potenza dell'amore. E con questo insegnamento Yuko diverrà non solo un grande poeta ma - cosa più importante - un essere umano capace di amore.

€ 9,35

€ 11,00

Risparmi € 1,65 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 11,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    tower73

    05/10/2018 10:41:19

    Non concordo con i giudizi negativi su questo libro, non sarà un capolavoro ma io l'ho trovato un bel libro che si legge con piacere

  • User Icon

    Romi

    22/09/2018 18:30:44

    Letto in un'ora... libro carino ma niente di che!

  • User Icon

    Sara

    19/09/2018 16:28:45

    "Neve", di Maxence Fermine, è un libricino che si legge in nemmeno un'ora, un'ora nella quale si vola nel Giappone del XIX secolo per seguire le vicende di Yuko, giovane poeta che "aveva due passioni. L'haiku. E la neve". Lo stile è tipico della letteratura orientale, stringato a più non posso, che racconta l'essenziale e lascia al lettore il compito di immaginare tutto il resto. Con questo suo romanzo-racconto d'esordio, Fermine, cresciuto a Grenoble e andato a vivere tra le nevi della Savoia, ci racconta di amore, vita, morte e poesia. E lo fa proprio attraverso la neve, il suo candore e la sua leggiadria. Un romanzo consigliato veramente a tutti, vi lascerà tutt'altro che indifferenti.

  • User Icon

    Giorgia

    19/09/2018 08:56:53

    Ho letto tutti e tre i libri della trilogia dei colori, ma questo è senza dubbio il mio preferito! La scrittura di Fermine è lieve e delicata, ma lascia il segno! Una perla da conservare e rileggere, soprattutto nelle giornate invernali, per scaldare il cuore!

  • User Icon

    Gianmarco

    18/09/2018 09:42:02

    E' difficile dare un voto a questo libro, si legge in un paio d'ore e lascia un'emozione.

  • User Icon

    Memole

    02/01/2015 16:14:01

    Per cortesia, trovate un'ora per leggere questo gioiello! Un libro poetico, filosofico, scorrevole, commovente. Un piccolo capolavoro da non perdere!

  • User Icon

    Pierxx84

    07/01/2014 12:30:57

    un libro di un leggerezza unica, che sa scavare nel profondo dell'intimità dei suoi protagonisti. Da leggere con la stessa leggerezza, senza aspettarsi un capolavoro della letteratura!!!!

  • User Icon

    Pietro

    07/08/2013 20:10:02

    Un libro sacro.

  • User Icon

    pasquale

    03/10/2011 12:36:48

    ovviamente parlo solo a titolo personale. il libro è di una banalità spiazzante per contenuti e stile. cultura, suggestioni e saggezza giapponesi che vengono fuori sono degne del maestro miaghi di karatekid 5 (i primi tre avevano maggiore spessore). semplicemente ridicolo. devo dire che sono un po'sconcertato dall'unanime consenso e dal fatto che hanno avuto lo stomaco di pubblicare una tale boiata. è molto interessante, credo che lo userò per fare test sociologici sottoponendolo alla lettura delle persone che conosco (ovviamente prestandoglielo). e dire che non sono mica uno difficile di gusti. mi piace anche Baricco!

  • User Icon

    OskarSchell

    05/11/2009 23:54:12

    ...una delicata poesia, delicata e pura come la neve.

  • User Icon

    luca

    08/10/2008 13:26:59

    Per certi versi posso considerarlo il più bel libro che abbia mai letto. Sempre che sia possibile fare una classifica dei libri letti. Neve è una favola meravigliosa, soffice e coinvolgente. Ti trascina in un universo che sembra sospeso, in cui puoi mettere da parte per un attimo la logicità della ragione e abbandonarti al flusso di emozioni che queste pagine suscitano. Per me è stato come vivere un piccolo sogno, breve e insieme intenso.

  • User Icon

    mary

    12/05/2008 16:17:57

    soave e delicato come la neve, ma così intenso nei sentimenti e nelle sensazioni. uno di quei libri che ti inebria mentre lo leggi; breve ma profondo.

  • User Icon

    un libro molto bello. delicate emozioni che scivolano nei sogni del lettore. si legge e si assapora parola per parola. questo autore merita.

  • User Icon

    cat

    20/10/2006 10:18:48

    Semplicemente splendido. Tutte le parole per descrivere questo raffinatissimo libro sono state già usate, per cui non mi ripeterò...mi limito al dire che ogni pagina mi ha provocato un sussulto, un brivido, emozioni che leggendo nessun altro libro ho provato. Peccato che sia finito così in fretta...

  • User Icon

    maria cristina

    18/09/2006 11:23:37

    lieve come un fioco di neve, dolce come un alito d'amore, sottile come un sussuro...un libro di Fermine Maxence e non di Baricco (basta con i paragoni)

  • User Icon

    Ste

    06/07/2006 02:07:44

    Semplicemente candido come un fiocco di neve...

  • User Icon

    Sissi

    05/12/2005 19:47:12

    Ho letto questo libro per caso e ne sono stata felicassima perchè è semplicemente stupendo! un haiku poeticamente romantico e profondamente incisivo, in una parola: soffice. Peccato che dopo questo suo primo bianco capolavoro gli altri libri non ne siano affatto all'altezza...

  • User Icon

    valentina

    28/11/2005 14:11:59

    Un libro meraviglioso che si legge in un sospiro. Bisogna parlarne sussurrando...un libro puro e incantevole, ogni parola è un sogno leggero e impalpabile. Tutto è racchiuso in un'atmosfera surreale, fuori da ogni tempo e da ogni luogo, un'incantata, eterea, luminosa isola che non c'è. Un piccolo e delicato capolavoro che vale la pena leggere.

  • User Icon

    Mario

    29/07/2005 15:56:07

    Che incanto...

  • User Icon

    Michele

    09/07/2005 20:19:33

    Inizio col dire che secondo me la trama è un pò scontata ma tutto il lavoro è un'opera che vale la pena di leggere ... ogni parola scritta in queste poche pagine è poesia ....

Vedi tutte le 34 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione